Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Italia Romana


€ 31,00
Quantità

pp. 304, Como
data stampa: 1994
codice isbn: 529160

L'Italia della Repubblica e dei primi secoli dell'Impero costituisce un tema centrale nella riflessione storica di Emilio Gabba. In una serie di saggi, che si collocano nell' arco di circa un trentennio, egli ha approfondito l'analisi delle conseguenze che sull'assetto dell'Italia ebbe quel vasto processo di municipalizzazione che Roma attuò organicamente a seguito della Guerra Sociale. La conclusione fondamentale è che l'Italia, nel passaggio da un'unione politica di città-stati sotto l'egemonia di Roma a uno stato municipale giuridicamente unificato dal comune godimento della cittadinanza romana, rimase in realtà un organismo disunito, in cui prevalevano tradizioni e interessi localistici e un disimpegno generale verso la politica dello stato.

È chiaro che, interrogandosi sul passato romano, il Gabba si è interrogato anche sulle fasi più recenti della storia d'Italia. Il principio di nazionalità fu, tra il Settecento e l'Ottocento, un potente fattore di aggregazione, e sta alla base della gran parte delle formazioni politiche tuttora esistenti in Europa; esso sembra ora destinato anzi a estendere la propria influenza, contribuendo, pur attraverso episodi sanguinosi, alla formazione di nuovi stati dalle rovine di strutture sovranazionali grandi e piccole. Il nostro paese, arrivato ultimo nell'Occidente europeo, insieme alla Germania, alla realizzazione della forma nazionale, sembra più di altri impegnato a ritrovare le ragioni della propria unità, se ve ne sono, e comunque a ripensare le condizioni che rendano possibile la partecipazione di tutte le sue componenti alla costruzione comune.

I saggi che il Gabba ha dedicato al tema dell'Italia romana sono caratterizzati da una coerente unità di pensiero. Per il loro carattere organico, oltre che per il loro valore intrinseco, essi meritavano di essere uniti in un volume. Per questo abbiamo pensato di rendere omaggio al nostro maestro, sollecitando questa raccolta. Essa è stata curata personalmente dall' autore, che ha rivisto e aggiornato i saggi già editi, e ne ha introdotto uno inedito. Accogliendo il nostro invito egli ha reso un grande servizio alla comunità degli studiosi, che potranno ora trovare riuniti, in un' edizione rinnovata, contributi fondamentali che, sparsi in pubblicazioni di vario genere, non era sempre facile reperire, specialmente nelle biblioteche estere. Il nostro auspicio è anche che i risultati dell'indagine di uno dei più autorevoli studiosi contemporanei di cose antiche, offrendo a un pubblico più largo di quello dei soli specialisti motivi di riflessione, e magari di dubbio, costituiscano uno stimolo per tutti alla ricerca di nuove forme di coesione politica fra le diverse Italie.

Indice:

Presentazione

Introduzione

Capitolo I
Il problema dell‘«unità» dell’Italia romana

Capitolo II
Aspetti dell’assimilazione delle popolazioni italiche nel II secolo a.C.

Capitolo III
Tendenze all’unificazione normativa nel diritto pubblico tardo-repubblicano

Capitolo IV
Strutture sociali e politica romana in Italia nel II sec. a.C.

Capitolo V
Sulle conseguenze della Guerra Sociale

Capitolo VI
Urbanizzazione e rinnovamenti urbanistici nell’Italia centro-meridionale del I sec. a.C.

Capitolo VII
Considerazioni politiche ed economiche sullo sviluppo urbano in Italia nei secoli II e I a.C.

Capitolo VIII
La rifondazione di Salapia

Capitolo IX
Le città italiche del I sec. a.C. e la politica

Capitolo X
I municipi e l’Italia augustea

Capitolo XI
Municipium Augustum Veiens

Capitolo XII
Cassio Dione e l’Italia agli inizi del III secolo d.C.

Capitolo XIII
La transumanza nell’economia italico-romana

Capitolo XIV
La transumanza nell’Italia romana. Evidenze e problemi. Qualche prospettiva per l’età altomedievale

Capitolo XV
Per un’interpretazione sotrica della centuraizioneromana

Capitolo XVI
Sui sistemi catastali romani in Italia

Capitolo XVII
Trasformazioni politiche e socio-economiche dell’Umbria dopo il ‘Bellum Perusinum’

Capitolo XVIII
Storia dei Sanniti

Capitolo XIX
Nuove riflessioni sulla storia dei Sanniti

Capitolo XX
I rapporti politici dei Galli con gli altri popoli dell’Italia antica

Capitolo XXI
Problemi della romanizzazione della Gallia Cisalpina in età triumvirale e augustea

Capitolo XXII
I Romani nell’Insubria: trasformazione, adeguamento e sopravvivenza delle strutture socio-economiche galliche

Capitolo XXIII
Condizioni fisico-geografiche della fortuna di Milano

Capitolo XXIV
Significato storico della conquista augustea delle Alpi

Capitolo XXV
Il sistema degli insediamenti cittadini in rapporto al territorio nell’ambito delle zone subalpina ed alpina in età romana

Recensioni

Luoghi più importanti di autori antichi

Iscrizioni

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.