Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Aloe

Le ricette dell'antico sapere

€ 10,00
Quantità

prefazione di Anna Addis.
pp. 110, nn. ill. a colori e b/n, Dolianova (CA)
data stampa: 2005
codice isbn: 978888824672

dalla prefazione di Anna Addis:
"È quasi certo che le cure con le erbe siano conosciute da almeno 60.000 anni. Un' equipe di archeologi, una decina d'anni fa, ha scoperto in Iraq alcune tombe del periodo dell'uomo di Neanderthal, ma non hanno trovato solo ossa, l'analisi del terreno ha rilevato la presenza di elevati livelli di polline di 8 specie vegetali, 7 delle quali sono tuttora usate dagli erboristi di quella regione. È affascinante la lunghissima storia delle erbe, delle piante medicinali in tutte le culture e il confronto fra le loro proprietà curative. I nostri antichissimi antenati raccoglitori prima, cacciatori dopo, esplorarono a lungo la natura per sopravvivere alle insidie che li circondava. Alle circa 700 piante commestibili note in epoca preistorica, neppure una se n'è aggiunta in seguito. La storia delle erbe alimentari, medicinali, tossiche è una storia interessante, ricca di scoperte, di leggende, spesso pure improbabili (qui si entra nel magico) ma non per questo meno importante e meno appassionante: ogni piccola conquista, ogni piccola scoperta è una tappa della storia dell'uomo, un passo avanti nel suo millenario cammino. Non vi è nulla di irriverente nel considerare la storia delle piante, delle erbe medicinali sullo stesso piano di quello del pensiero: per la civiltà dell'uomo la scoperta della scrittura è altrettanto importante come quella delle piante e delle erbe curative. Per sopravvivere, come prima si è detto, l'uomo primitivo diventa raccoglitore, cercatore di cibi, si nutre di erbe, frutti, bacche e radici, poi di piccoli animali; incominciò cosi lentamente la conoscenza di ciò che è commestibile, benefico o tossico con esperienze spesso piacevoli, ma pure dolorose o mortali. Il primo importante scritto di piante, sostanze medicinali, contenuto nel papiro egizio di Ebers, copia di originali, risalenti al 1500 a.c., enumera circa 500 sostanze e 876 preparati. Alcune sostanze come l'aloe, l'incenso, la mina, le bacche di ginepro, gli olii, sono ben note ed usate anche oggi, come pure i vari minerali: ferro, manganese, magnesio, calcio.[…]"

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.