Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Cavalleria del Tempio

Le tracce dei Templari nelle chiese della Sardegna medievale

€ 12,00
Quantità

premessa di Joaquin Miret y Sans, introduzione dell'autore.
pp. 128, nn. ill. b/n, Dolianova (CA)
data stampa: 2003
codice isbn: 978888824630

Dall'autore del best-seller "Ipotesi sui Templari in Sardegna" (ventimila copie vendute in cinque anni) - modello di tutte le successive ricerche sulla presenza dei cavalieri del Tempio nell'Isola - una nuova appassionante ricerca sul valoroso quanto sfortunato ordine cavalleresco. In base a inediti dati documentari, nasce un innovativo studio che tratteggia lo sviluppo e l'importanza dell'azione dei cavalieri Templari in Sardegna. Una ricerca che, quasi controcorrente alla pubblicistica corrente sull'argomento, dotta o improvvisata, scansando utopie e tesi indimostrabili, cerca di aprire un'originale finestra sull'avventura nell'Isola di un sodalizio di monaci devoti e valorosi combattenti.

Massimo Rassu è ingegnere civile edile libero professionista. Ha pubblicato diversi saggi e articoli di Urbanistica e di Storia dell'Architettura della Sardegna. È noto anche per gli studi sugli Ordini Cavallereschi presenti nell'Isola in età medievale: Ipotesi sui Templari inSardegna (1996), L'Ordine di Malta in Sardegna (1996), Pellegrini e Templari in Sardegna (1997). Nella collana "Lacanas" ha presentato La Geometria del Tempio (2002), La Simbologia del Tempio (2003).

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.