Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Bisanzio e l'Ideologia delle Immagini


Liguori
€ 49,90
Quantità

a cura di Claudia Barsanti, Alessandra Guiglia, Antonio Iacobini, Andrea Paribeni, Mauro Della Valle
pp. XIV-406, apparato iconografico b/n f. t., Napoli
data stampa: 2011
codice isbn: 978882074134

La storia dei saggi qui raccolti si svolge tra 1982 e 1998: è una storia tutta dedicata all’universo figurativo di Bisanzio interpretato dal punto di vista dell’iconografia e dell’iconologia. L’autrice individua e analizza, in modo sottile ed avvincente, le strategie messe in atto nell’Impero d’Oriente sia per dare espressione monumentale alla legittimazione e all’esaltazione del basileus sia per illustrare i testi del Vecchio e Nuovo Testamento nei preziosi manoscritti miniati a Costantinopoli e nei centri del Mediterraneo orientale. Il volume indaga magistralmente le modalità visuali e le motivazioni ideologico-religiose che, lungo il millennio bizantino, hanno connotato la sfera del potere e della fede nell’altra metà del mondo medievale.

Indice:

Premessa
 
Tradizione e innovazione nei dittici eburnei

Liturgia dell'immagine nell´impero bizantino

Eva e il serpente

Il codice purpureo di Rossano Calabro

I mosaici absidali della Dormizione di Nicea e di S. Caterina al monte Sinai


Il salterio khludov e l´iconoclastia

La proskynesis e l´arte sacra figurata dopo il concilio Niceno II

Costantinopoli nuova roma: l´immagine del basileus «in Cristo-Dio»
 
La Sibilla «Tiburtina» e «Prophitissa» negli affreschi di Sant´Angelo in Formis
 
Gli strumenti musicali a Bisanzio

La seta a Bisanzio
 
Apparato iconografico
 
Bibliografia


Nota editoriale

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.