Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Storici nel Medioevo


Liguori
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 18,00
Quantità

Traduzione di Ileana Pagani
pp. 254, ill. b/n, Napoli
data stampa: 1979
codice isbn: 900000005304

Qual è il soggetto adatto per scrivere di storia? Come devono essere presentati gli argomenti e gli intrecci tra i protagonisti? Su quali autorità deve fondarsi il lavoro dello storico? In qual modo lo scrittore interviene con la propria personalità, e per quali scopi? Il periodo tra l'800 e il 1150 vede un significativo evolversi delle risposte a tali quesiti. In questo libro Beryl Smalley traccia le linee dello sviluppo storiografico da Eginardo, autore della Vita Karoli Magni ed esponente di primo piano nella tradizione svetoniana altomedievale, ai cronisti delle conquiste e della Crociata, più liberi dal modello degli antichi nella novità e nell'attrattiva dei loro racconti. Figure come Guglielmo di Tiro, consigliere dei re di Gerusalemme, o Goffredo di Villehardouin, che partecipò alla Quarta Crociata, vissero direttamente gli eventi dei quali scrivono. L'autrice esamina inoltre le idee fondamentali su cui si misura lo storico nel Medioevo, sintesi fra l'eredità storiografica romana e l'esempio della Bibbia. Nella medesima linea, le illustrazioni che punteggiano il testo rappresentano un integrante apparato iconografico dove affiora la visione del mondo tipica dell'uomo medievale e il suo impatto con l'interpretazione degli eventi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.