Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Metafisica del Colore (La)

Il sentiero della divinarte

Terre Sommerse
€ 27,00
Quantità

pp. 152, nn. ill. a colori, Roma
data stampa: 2009
codice isbn: 978888987458

Cos’è il colore? Perché esiste? Perché tutto ciò che ci circonda è colore? Esso vive nel nostro intimo, manifesta il Sentimento, purifica, guarisce, trasporta. È una porta attraverso la quale lo Spirito si manifesta e con la quale possiamo raggiungere lo Spirito. Il mondo del Colore è un mondo fluttuante, un mondo carico di sentimento, dove noi, emancipatori della forma, possiamo immergerci e contemplare la Sua innata armonia, simbolo della manifestazione della DivinArte. Come possiamo arrivare ad osservare il colore nella sua manifestazione primordiale e come possiamo comprenderlo senza pregiudizio?
Semplicemente scoprendo gradualmente il suo percorso delineando gli aspetti mentali, animici e spirituali. Solo così potremo vivere il colore, comprendere il colore, essere il colore stesso.
Divenendo il colore stesso riusciremo a compenetrare la sua natura e, attraverso l’Arte, usarlo come mezzo di conoscenza per un ritorno consapevole al nostro Sé.
Il percorso intimistico che permea questo libro, porta la mente alla ricerca della libertà, la più intima, la più misteriosa, la più magica.
Liberando la nostra mente potremo entrare definitivamente nel fluire cosmico nel mondo del colore, osservandolo, odorandolo, sentendone il suo magico vibrare, vivendo in lui fino a divenire lui stesso. Dobbiamo comprendere il sentimento che muove il colore ponendoci così, sulla terra, come i messaggeri di questa magnifica verità e, con l’Arte, manifestarLa al cuore di ognuno.
Immergersi nel libro “La Metafisica del Colore – Il Sentiero della DivinArte” è come entrare nell’incanto di un rapimento estatico, al limite della percezione sensoriale. È la proposta di un sentiero nuovo, che rende la Pittura strumento di Arte Divina.
Così come il colore è essenza dell’Essere, il Pensiero è l’archetipo della Creazione. L’uomo si avvarrà di entrambi per rendere l’Universo lo Specchio di Dio.
Per la prima volta la Genesi è spiegata attraverso una teoria del Colore rivoluzionaria.

Angelo De Mattia, 45 anni, pittore e grafico, brilla di luce propria, una luce che incarna la stessa essenza dell’Arte, non solo come mediazione tra Cielo e Terra, ma come elemento vivente dell’espressione dell’Uomo Spirituale, Uno con Dio. Similmente al Caravaggio, ha fatto del Colore la manifestazione interiore ed esteriore della sua Anima, nel Pensiero, Sentimento ed Azione.
La conoscenza della spiritualità indiana e di quella della tradizione “Pneuma”, unite alle forme di manifestazioni cromatiche di origine occidentale, serve da substrato per rivelare all’esterno un’individualità antica, apportatrice di Verità, che dalla ricerca dell’Amore Immortale ha fatto il perno della sua esistenza.
Nello sguardo rivolto costantemente all’interiorità, traspare una sensibilità unica, difficilmente decifrabile ed occultata agli occhi del profano. Simile ad una freccia dell’arco di Krishna, la pungente azione della sua spiritualità agisce lenta e determinata verso obiettivi non rappresentabili dalla logica corrente. Pensiero vivente che dimora nell’Arte, vive la sua individualità all’interno di una personalità schiva e poco manifesta.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.