• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Demonialità

Ossia possibilità, modo e varietà dell'unione carnale dell'uomo col demonio

Sellerio
€ 7,75
€ 7,36 Risparmia 5%
Quantità

a cura di Carlo Carena
pp. 110, Palermo
data stampa: 1986
codice isbn: 978883890355

Ludovico Maria Sinistrari, frate francescano, teologo, medico, architetto, astrologo, esorcista, consultore del Sant'Uffizio tra la natìa Ameno sul lago d'Orta e Pavia, Roma, Avignone, Milano nella seconda metà del Seicento, fu autore di un grande trattato giuridico morale De delictis et poenis, oltre a panegirici, poesie, azioni teatrali; e lasciò manoscritto, nel 1699, una breve trattazione pure in latino sul rapporto dell'uomo, soprattutto della donna, col demonio: immaginosa elaborazione della pacifica certezza che il diavolo in varie forme, attive o passive (incubo o succubo), insidia i poveri mortali di cui s'invaghisce, per il proprio piacere e per la loro dannazione, senza dar tregua finché non abbia raggiunto i suoi scopi. Concezione d'incredibile impegno concettuale, appoggiata ai testi biblici e ai teologi maggiori o agli esperti stregonisti contemporanei, e sostenuta dalla narrazione di autentici casi di corteggiamenti e assalti demoniaci, il trattatello del Sinistrari costituisce il modello perfetto dei sacri canoni e dei pregiudizi applicati alla schizofrenia, all'inquietudine, alla fantasia erotica o anche solo alla burla; condotto con convinzione di materia, di metodo e di circostanze, nella stratosfera dell'esegesi e della logica e insieme nella convinzione di verità concrete.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.