• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Come Vivere e Praticare l'Esichia

Libro di insegnamento del principe romeno Neagoe Basarab per suo figlio Teodosio

Bulzoni
€ 23,24
€ 22,08 Risparmia 5%
Quantità

traduzione, studio introduttivo e note a cura di Adriana Mitescu
pp. 186, ill. b/n, Roma
data stampa: 1993
codice isbn: 978887119599

L'inaspettata liberazione del mondo ortodosso nell'epoca postcomunista rende sempre più attuali gli studi sulla cultura dell'antico mondo bizantino. Nelle scienze come nella natura, i mutamenti avvengono ad onde. L'esichia e i dittici sono oggi attuali, non soltanto perché esprimono la relazione liturgico spirituale dell'uomo con Dio, bensì rispecchiano in particolare il rapporto reciproco interpersonale e intercomunitario e i loro riflessi sia politici che ecclesiastici.

Nel suo libro sugli Insegnamenti del principe Neagoe Basarab Adriana Mitescu tratta con grande maestria la relazione, appunto, fra l'istruzione esicasta del principe che a sua volta ammaestra il suo erede e i popoli cristiani, e il riflesso di un tale insegnamento nella cerimonia liturgica nel contesto della letteratura slavo-romena nel periodo rinascimentale del Cinquecento. Di conseguenza, lo studio filologico rigoroso non rimane asciuto, poiché mira a ricuperare una testimonianza di fede e di speranza se è vero che possiamo imparare dal passato.


Indice:

Studio introduttivo. L'impero e l'imperatore cristiano bizantino: la visione teologico politica del principe Neagoe Basarab

Nota del traduttore

Libro di insegnamento del principe romeno Neagoe Basarab per suo figlio Teodosio

Cap. I. La vita di Costantino il Grande 

Cap. II. L'omelia alla parabola dei convitati

Cap. III. Barlaam e Giosafat

Cap. IV. Insegnamento per 'onorare le icone'

Cap. V. Discorso sul timore e l'amore di Dio

Cap. VI. L'epistola di Giovanni Neagoe voivoda in memoria di sua madre Neaga, dei suoi figli Pietro e Giovanni e di sua figlia Angela: discorso di umiltà 

Cap. VII. L'allegoria del giardino

Cap. VIII. L'insegnamento di Neagoe Basarab per suo figlio e altri principi scelti da Dio per quando conferiranno potere e nomineranno gli amministratori e i dignitari oppure toglieranno loro l'incarico, secondo le loro opere

Cap. IX. L'insegnamento di Neagoe Basarab per suo figlio Teodosio e per altri principi: come devono sedersi i principi a tavola quando mangiano e bevono

Cap. X. L'insegnamento di Neagoe Basarab per suo figlio Teodosio e per altri principi riguardo agli ambasciatori e alle guerre

Cap. XI. Discorso sul giudizio che ha insegnato Giovanni Neagoe Basarab a suo figlio Teodosio e a tutti gli altri principi: come e in che modo eserciteranno la giustizia

Cap. XII. L'insegnamento del principe Neagoe per suo amato figlio Teodosio e altri unti di Dio: sulla carità e la pace

Cap. XIII. Il discorso di Giovanni Neagoe Basarab a suo figlio Teodosio e ad altri principi che saranno dopo di lui i vincitori del paese per concludere questo libro: questo è il sigillo del libro

Cap. XIV. La preghiera di Giovanni Neagoe Basarab rivolta nell'ora della sua morte a nostro Signore Gesù Cristo e il perdono concessogli dai suoi figli e dalle sue figlie, dai suoi boiari grandi e piccoli e da altri suoi servi, da tutti quanti

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.