Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Anticristo

Storia e Mito

Mondadori
€ 20,00
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. 210, Milano
data stampa: 2015
codice isbn: 978880465516

Multi intus sunt , non exierunt, sed tamen antichristi sunt.
Aug., In Epist. Ioan.

La figura dell'Anticristo accompagna da due millenni la storia dell’ Occidente, e non solo del mondo cristiano, giacché è presente anche in quello musulmano. Persino ai nostri giorni, in un tempo in cui le credenze religiose tradizionali sono in larga misura tramontate, essa continua ad agire nel profondo dell’immaginario collettivo, come è dimostrato dalla sua continua ricorrenza nella letteratura, nel cinema, nei fumetti, nel web. Evidentemente questo antichissimo simbolo, le cui origini affondano nella mitologia mesopotamica prima ancora che in quella biblica, trova sempre nuovo alimento in elementi costitutivi della psiche, personificando il Male, che così viene esorcizzato, oggettivato in una potenza esterna, con un duplice, ambivalente risultato: quello, veritativo e quasi catartico di riconoscerne la realtà, e quello, mistificatorio, di porlo al di fuori, mentre sta invece in noi stessi.

Al di là del significato psicologico – di cui qui non ci occuperemo - come ogni grande figura mitica, l'Anticristo ha agito potentemente nella storia, dall’antichità fino al nostro tempo, perché è stata associato ad un altro antichissimo mito, quello escatologico della battaglia finale tra il Bene e il Male, con la instaurazione di un periodo millenario di giustizia e di felicità.

In realtà, l'Anticristo – anzi, gli Anticristi, al plurale – compaiono solo nelle Lettere di Giovanni, e sono propriamente coloro che, all'interno della comunità cristiana, non confessano l'incarnazione del Verbo, la divinità del Cristo.

Ridotto al singolare, l'Anticristo è stato invece identificato con l' “uomo dell'iniquità” della Seconda Lettera ai Tessalonicesi, posta sotto il nome dell'apostolo Paolo, e soprattutto con la Bestia dell'Apocalisse, grazie anche al fatto che essa è stata attribuita a Giovanni, e dunque all' autore delle Lettere che portano il suo nome. E così l'Anticristo è diventato il simbolo del Male in assoluto, figura terribile dell'antagonista del Cristo, protagonista della battaglia finale contro di Lui.

In questo modo, un concetto che appartiene esclusivamente all'àmbito della fede cristiana è stato contaminato con un altro che proviene invece da quella mitologia apocalittica giudaica che con la fede cristiana non ha niente a che vedere e che, anzi, le è profondamente avverso.

Possiamo dire perciò che gli Anticristi sono due: uno vero, della fede, ed uno falso, della superstizione.

Seguire la vicenda mutevole presentarsi della figura Anticristo significa comunque scoprire le radici “religiose” di alcuni dei più importanti eventi culturali, sociali e politici della storia, da quella antica e medievale fino a quella dei nostri giorni. Ma, soprattutto, comprendere cosa deve intendersi davvero con Anticristo/Anticristi, ristabilendo una verità che è storica e spirituale insieme, significa rendersi conto di cosa sia la fede cristiana: conosce l'Anticristo chi conosce Cristo, e sa così ri-conoscere anche quegli Anticristi che non si sono rivelati, non sono usciti, ma sono ancora tra noi.

Indice:

Introduzione

I Le origini del mito

Prima della Bibbia. Daniele. La seconda lettera ai Tessalonicesi. Le Apocalissi. L’Apocalisse pseudo giovannea. La Bestia.

II I veri Anticristi

Le Lettere di Giovanni. Il platonismo di Giovanni. Giovanni contro la Genesi. La nascita di Dio nell’uomo. Essere l’essere.

III L’Anticristo nei Padri della Chiesa

Ireneo. Ippolito. Origene. Altre voci tardo-antiche. Agostino

IV L’Anticristo nell’immaginario

Maometto. La Vita dell’Anticristo. I ludi sull’Anticristo. Il numero della Bestia. Il numero della Bestia oggi.

V Il papa e Lutero

L’Anticristo è il papa. Il Passional. La disputa con Catarino. La Scrittura contro la ragione.

VI La ricerca del millennio

Le origini. Gioacchino da Fiore. La sua eredità spirituale. I “fanatici dell’Apocalisse”. Gli hussiti. Thomas Müntzer. La città di Dio anabattista. Il millenarismo comunista. Il millenarismo nazista.

VII L’Anticristo nella mistica

I Paradossi di Sebastian Franck. La radice mistica. Libertà e grazia. Il Cristo implicito. Franck e gli anabattisti. I teologi anticristi. “La lettera della Scrittura è la spada dell’Anticristo, che uccide il Cristo”.

VIII Il messia Anticristo

Il messianismo. Sabbatai Zevi. Jakob Franck. Il messianismo anticristico oggi.

IX L’Anticristo in Russia

Slavofili e occidentalisti. La leggenda del Grande Inquisitore-Anticristo. Il Racconto dell’Anticristo. Il suo significato. Tolstoj Anticristo? Merezkovskij e Rozanov. Nilus e i Protocolli dei Savi anziani di Sion.

X Il Signore del mondo

L’Anticristo moderno. La trama del romanzo. Il suo significato. Attualità del Signore del mondo.

XI L’Anticristo nell'Islam

Il Dajjāl: Le origini. Il Dajjāl oggi. Il Dajjāl negli Stati Uniti. Gli strumenti moderni del Dajjāl: i media. Stati Uniti e Israele: il Grande Satana.

XII Nietzsche: l'Anticristo o il Cristo?

Buona novella e cattiva novella. C’è stato un solo cristiano. Contro la menzogna. Una storia inventata. Nietzsche mistico.

Conclusioni

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.