Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Filosofia Indiana

I sei Darsana Brahmanici

Asram Vidya
€ 46,00
Quantità

Volume Secondo, traduzione a cura del Gruppo Kevala
pp. XXII-852, Roma
data stampa: 1998
codice isbn: 978888540530

Dal Capitolo primo - Introduzione: "L'epoca del Buddha rappresenta la grande primavera dello spirito filosofico dell'India. Generalmente, il progresso della filosofia è frutto di un poderoso attacco alla tradizione storica, allorché gli uomini si sentono costretti a tornare sui loro passi e a porsi, di nuovo, gli interrogativi fondamentali che i loro padri avevano risolto mediante modelli più antichi. La rivoluzione del Buddhismo e del faina, pur nel modo in cui avvenne, costituisce un'era nella storia del pensiero indiano poiché, alla fine, demolì il dogmatismo e contribuì alla nascita di una metodologia critica. Per i grandi pensatori buddhisti la logica rappresentò la fucina principale dove venivano forgiate le armi di una critica universale distruttiva. Il Buddhismo ebbe una funzione catartica nel liberare la mente dagli effetti paralizzanti degli antichi ostacoli. Lo scetticismo, quando è sincero, aiuta a riorganizzare la fede, facendo leva sulle sue basi naturali. La necessità di porre fondamenta pi6 profonde sfociò nel grande impulso filosofico che generò le sei scuole di pensiero, nelle quali la fredda critica e l'analisi presero il posto dell'enfasi poetica e religiosa. Le scuole conservatrici furono costrette a codificare i loro punti di vista e a esporre le loro difese in modo logico. Il lato critico della filosofia divenne tanto importante quanto quello speculativo."

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.