Ricerca avanzata

Il Rinascimento del XII Secolo


Castelvecchi
€ 25,00
Quantità

prefazione dell'autore, traduzione dall'inglese di Paola Marziale Bartole.
pp. 272, Roma
data stampa: 2015
codice isbn: 978886944327

Il XII secolo vede la nascita delle città e dei primi Stati moderni, mentre il sentimento religioso si rinnova, la cultura esce dai monasteri e dalle cattedrali per recuperare i classici del pensiero antico e dare vita alle università, emergono le lingue volgari e l’arte romanica raggiunge il suo culmine prima di cedere il posto a quella gotica. Il Medioevo che Charles Haskins ricostruisce in questo saggio del 1927, con straordinaria ampiezza di visione e fluidità di scrittura, è un’epoca di fermenti e mutazioni, che non si oppone, ma anzi anticipa e prepara il risveglio culturale che sarebbe sfociato nel Rinascimento. Lo studio incontrò in un primo momento le resistenze di molti accademici, per essere poi universalmente accettato e aprire la strada a ulteriori ricerche sulla varietà dei fenomeni di rinascita nell’Età di mezzo.
 
Charles H. Haskins (Meadville, 1870 – Cambridge, 1937).
Considerato il primo medievista degli Stati Uniti, è stato consigliere del presidente Woodrow Wilson e ha preso parte ai lavori della Conferenza di pace di Parigi del 1919. Autore di importanti studi sui Normanni e sulla trasmissione del sapere greco-arabo in Occidente, è stato soprattutto uno storico delle istituzioni, analizzate secondo un’ottica progressista e liberale.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.