Il Fantastico nel Medioevo di Area Germanica

Atti del XXXI Convegno dell’Associazione Italiana di Filologia Germanica (Bari, 25-27 maggio 2011)

Edipuglia
€ 25,00
Quantità

prefazione e cura di Lucia Sinisi, con la collaborazione di Angelo Nichilo.
pp. 180, ill. b/n, Bari
data stampa: 2015
codice isbn: 978887228760

Il volume, che raccoglie i contributi presentati al XXXI Convegno dell’Associazione Italiana di Filologia Germanica tenutosi a Bari dal 25 al 27 maggio 2011, vuole porsi come apporto al dibattito sul tema del ‘fantastico’ nel Medioevo. L’argomento è esaminato dalla prospettiva delle culture di lingua germanica e il campo di indagine – che si presenta vasto sia sul piano diacronico sia sul piano sincronico – copre aree che vanno dalla letteratura epica di argomento religioso nella scarsamente attestata lingua sassone antico (Heliand) e dalla più ampiamente documentata letteratura in inglese antico (Beowulf, Marvels of the East, Riddles), a opere composte nella fase media delle lingue germaniche (Herzog Ernst in alto tedesco medio, Sir Gawain and the Green Knight e The land of Cockaygne in inglese medio) sino alla versione norrena delle Vitae patrum, includendo pertanto generi letterari molto diversi fra loro, preservati in manoscritti copiati in un lasso di tempo che va dal IX al XV secolo. Dai saggi proposti da studiosi italiani e stranieri emerge come in area germanica il tema del ‘fantastico’, coniugato per lo più in un rapporto di dipendenza e dalla cultura latina e dalle susseguenti culture romanze, non manchi di mostrare tratti di innegabile originalità.

Indice:

Prefazione
Gale R. Owen-Crocker
Anglo-saxon monsters: frightening, fantastic, formulaic
Michael King
Sutton Hoo: fantastic creatures as servants of Christ?   
Patrizia Lendinara
Le versioni anglosassoni delle Meraviglie dell’Oriente: varianti e variazioni
Federico Pantaleoni
Wunderlice wihte: il fantastico nei Riddles dell’Exeter Book
Marina Buzzoni
Da heliðhelm a tarenkappe e oltre: intersezioni linguistico-culturali e rifunzionalizzazioni di un tema del fantastico
Carla Del Zotto
L’Herzog Ernst e la tradizione dei Mirabilia
Omar Khalaf
“I haf sen a selly, I may not forsake”. Una lettura todoroviana del Sir Gawain e il Cavaliere Verde
Andrea Meregalli
La narrazione del fantastico nella versione norrena delle Vitae Patrum I
Lucia Sinisi
I luoghi del fantastico: Cuccagna e la tradizione letteraria in inglese medio

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.