Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Tibet

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x

Enclopedia archeologica

Nagel
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 40,00
Quantità

pp. 234, 33 tavv. a colori, 177 ill. b/n, Ginevra (Svizzera)
data stampa: 1975
codice isbn: 9749

Il Tibet, ora provincia autonoma della Repubblica Popolare Cinese, è stato per molto tempo un paese proibito; e lo fu davvero per circostanze politiche che maggiormente lo costrinsero nella sua solitudine quando più acerbi si fecero i contrasti fra Cina, Russia ed Inghilterra per evitare con quel forzato isolamento ingerenze od egemonie che rompessero il fragile equilibrio asiatico. Ciò indusse gli stessi Tibetani a chiudersi in se stessi; sebbene non avessero esitato a oltrepassare fin dal VI e VII sec. le loro frontiere conquistando parte dell'Asia Centrale, penetrando nel Nepal, accogliendo favorevolmente le comunità buddhistiche che gli sconvolgimenti dell'Asia Centrale vi convogliavano, per trovar rifugio nel Tetto del mondo. Ma, come sempre succede in tutti i paesi che la cerchia di montagne sembra isolare, fin dai tempi preistorici il Tibet fu aperto a commerci e rapporti con paesi finitmi o remoti. Erodoto già ne conosceva le miniere d'oro; i rapporti con l'Iran sono documentati da parole iraniane antiche che si riscontrano nel dizionario tibetano; varie culture vi sono giunte da ogni parte lasciando influssi notevoli della loro presenza. Incentrati in una visione del mondo completamente religiosa, non conoscendo quei limiti che separano la soglia del corpo da quella dell'anima, immersi nella solitudine di pianori sconfinati e sopraffatti dalle ardue montagne timorate dimore degli dei, i Tibetani affinarono con meditazione tenace l'eredità spirituale ricevuta dall'India. I monasteri, almeno quelli che non soffrirono danni dalle molte guerre, accumularono monumenti d'arte importati da ogni parte dell'Asia. Essi, con il volgere del tempo, contribuirono a creare uno stile tibetano che ha suoi caratteri particolari...

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.