Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Uomo in Africa


Rusconi
Disponibile in copia unica
€ 18,00
Quantità

traduzione dall'inglese di Marina Bianchi, disegni di John Morris.
pp. 292, nn. ill. b/n, Milano
data stampa: 1981
codice isbn: 9111

«Gli africani sono arretrati e primitivi»: questo giudizio è radicato e diffuso fra noi europei, cresciuti in una moderna cultura occidentale. Se mettiamo a confronto il nostro stile di vita e il nostro modo di pensare con quelli dell'uomo africano, pensiamo anzitutto alla sua povertà materiale, poiché noi ragioniamo in termini di ricchezza materiale, pensiamo alle sue malattie e alla brevità della sua vita, poiché i nostri ideali includono buona salute e lunga vita, pensiamo ai disagi e alle durezze della sua vita, poiché stimiamo gli agi e le comodità che rendono facile la vita. Ma è proprio vero che da questo confronto esce confermata la superiorità della nostra civiltà? Noi stiamo realmente meglio dell'uomo africano? Da questo interrogativo prende le mosse il grande viaggio di Turnbull attraverso la cultura dei popoli africani. Le forme tradizionali della società africana, immerse nel rapporto con gli ambienti in cui si sono sviluppate - le praterie e le steppe, i bacini fluviali, le foreste, i deserti, le terre boschive - sono indagate nella ricca varietà di modi in cui si manifesta e si organizza la vita comunitaria: la conoscenza e l'utilizzazione dell'ambiente, la fabbricazione degli utensili, l'abilità e la tecnica della caccia, della coltivazione e dell'allevamento, le forme di scambio, i rapporti umani, l'espressione del sentimento religioso, il totemismo, la visione del mondo. Turnbull va alla ricerca delle differenze più appariscenti tra le popolazioni del continente africano, differenze di tipi fisici - di statura, di colore della pelle, di forma dei capelli, ecc. - e anche differenze culturali talvolta estreme, ma al di sotto delle diversità apparentemente inconciliabili egli ritrova il filo continuo di una profonda unità che è biologica e anche, nel rapporto dell'uomo africano con l'ambiente, spirituale: «L'uomo, in Africa, è all'unisono con la natura, e, in questa misura, è all'unisono con se stesso». E alla fine del grande viaggio Turnbull ci ripropone l'interrogativo di partenza, poiché dando un giudizio sul modo di vita dell'uomo africano lo diamo anche sul nostro: «La storia dell'uomo in Africa non è qualcosa che possiamo prenderci il lusso di ignorare; essa è importante, se vogliamo comprendere la nostra stessa società e altresì l'umanità nel suo insieme».

Colin M. Turnbull, antropologo di fama mondiale, nato a Londra, risiede a Lancaster County, in Virginia. È stato allievo della Westminster School e del Magdalen College di Oxford, dove ha studiato filosofia e scienze politiche. Durante la seconda guerra mondiale ha prestato servizio nella Royal Naval Volunteer Reserve, successivamente ha svolto attività di ricerca presso l'Istituto di Religione e Filosofia della Hindu University di Benares. Ha poi fatto studi di antropologia ad Oxford e New York, integrando l'attività di studioso con tre viaggi in Africa, uno dei quali, nell'ex Congo Belga, lo ha impegnato per l'intero biennio 1957-1958. Ha diretto il Dipartimento di Etnologia Africana presso l'American Museum of Natural History di New York, è membro del British Royal Anthropological Institute di Londra e insegna alla Virginia Commonwealth University.
Ha pubblicato: The forest people (New York 1961; trad. it., I Pigmei. Il popolo della foresta, Rusconi 1979); The lonely african (New York 1962; trad. it., L'Africano solitario, Dedalo 1969); The wayward servants (New York 1965); The mountain people (New York 1973); Man in Africa (New York 1976) che qui si presenta.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.