• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

I Boscimani del Kalahari


Il Saggiatore
Disponibile in copia unica
€ 22,00
€ 20,90 Risparmia 5%
Quantità

pp. 204, 45 fotografie, 59 disegni, 4 carte geografiche, Milano
data stampa: 1961
codice isbn: 8782

La storia dei Boscimani è l'avventura tragica di un popolo perseguitato. Diretti discendenti di uomini arcaici, apparsi in Africa agli albori della preistoria, collegati razzialmente con antropoidi fossili emersi da caverne e terrazze alluvionali dell'Africa centro-meridionale, i Boscimani percorsero in una lunghissima migrazione il Continente Nero da Nord a Sud, dalle lussureggianti terre alte attorno ai laghi equatoriali fino alle coste estreme dell'Africa meridionale, dove l'Oceano Atlantico si confonde con l'Indiano. Qui avevano trovato, dopo lunghissime e strenue lotte con popolazioni negre confinanti, una nuova patria: considerati paria e disprezzati per la piccola statura, per la pelle giallastra e per l'estrema povertà di cacciatori nomadi dai Negri e dagli Ottentotti, dovettero poi trovare rifugio e scampo nelle terribili, arroventate piane del Kalahari, un deserto che li ha inghiottiti, tribù dopo tribù. Sparati a vista dai primi Bianchi che sbarcarono in Sud Africa, decimati dai Negri che cercavano nuove terre per il loro bestiame, stroncati dalle malattie, i Boscimani - le poche centinaia di sopravvissuti - si nascosero e scomparvero sulle montagne più alte e nelle paludi impraticabili dell'Africa meridionale. Oggi rimangono poche famiglie nel deserto del Kalahari, che conducono una vita grama ai limiti delle società negre del Bechuanaland, dell'Africa del Sud Ovest e del Capo. Ma probabilmente altri si aggirano in territori sconosciuti e scompariranno senza essere mai stati scoperti. Di loro rimarranno fra poco soltanto le straordinarie e splendide pitture, e le incisioni che hanno lasciato nei paesi della loro lunga migrazione: dal Tanganyika alla Rhodesia, dal Transvaal allo Swaziland, dai Drakenberg al Witteberg. Una vera folla di personaggi mitologici, leggendari e di scene di vita idillica e venatoria appaiono sulle rocce di rifugi e caverne, alternate spesso da scene di violenza e di rapine, in cui appaiono alti negri e misteriosi personaggi dall'aspetto egizio o arabo. Alla ricerca delle loro gallerie d'arte, l'Autore ha ripercorso l'ipotetico sentiero della lunghissima migrazione.

Indice:

Introduzione


Parte prima: Alla scoperta di un popolo


I cacciatori preistorici - La scoperta e la distruzione


Parte seconda: La vita materiale


La famiglia - Abitazioni, vesti e ornamenti


Caccia, cibi e bevande


Parte terza: La vita spirituale


Dèi e miti - Racconti e leggende - L'arte rupestre


Bibliografia - Tavole - Note alle tavole

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.