• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Storia della Civiltà dell'Antico Egitto

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Sansoni
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 140,00
€ 133,00 Risparmia 5%
introduzione dell'autore, con la collaborazione artistica di Arpag Mekhitarian.
vol. 1 pp. 368, vol. 2 pp. 552, vol. 3 pp. 444, 239 tavv. b/n f.t., 29 tavv. a colori f.t., nn. ill. b/n, 8 carte geografiche ripiegate a colori f.t., Firenze
data stampa: 1967
codice isbn: 100000001280

1 volume:
«Ciò che caratterizza la storia dell'Egitto», scrive Jacques Pirenne, «è il fatto che le diverse fasi della sua evoluzione, susseguendosi e ripetendosi, sotto forme che si ritrovano presso tutti i popoli ed in particolare nella storia dei popoli occidentali fino ai nostri giorni - comportano ... un certo numero di costanti, di natura tale da far apparire la storia sotto aspetti nuovi. .. particolarmente ricchi di insegnamento». In questa sua monumentale opera, alla compilazione della quale egli ha dedicato oltre un trentennio, nella minuziosa indagini della imponente documentazione raccolta dall'Archeologia in poco più d'un secolo, l'Autore ha ottenuto una grandiosa visione d'insieme che consente al lettore di individuare chiaramente quelle costanti, di seguirne lo sviluppo nel corso degli eventi, e di rendersi conto che « i popoli dell'antico Egitto, dai quali ci separano millenni, hanno conosciuto problemi sociali, economici, politici, giuridici, del medesimo ordine di quelli che si sono posti in età più vicina alla nostra ». Problemi che, in definitiva, ancor oggi ci assillano, ancor oggi agitano il mondo e determinano, nell'alternarsi delle soluzioni tentate o proposte, lo svolgersi di eventi dei quali, nel breve corso della nostra esistenza, abbiamo vissuto e stiamo vivendo una fase. Troppo vicini, come noi siamo, all'albero per poter vedere la foresta, non riusciamo però a discernere degli attuali eventi lo sviluppo ciclico: che risalta invece nello studio di questa civiltà lontana, la cui evoluzione storica ben determinata e conclusa - dalle sue origini sfumate nella protostoria al crollo definitivo sotto il tallone dei Legionari di Roma ci è stata unitariamente restituita dall'opera di due sole generazioni di archeologi che l'hanno tratta dalle sabbie del deserto dalle quali era stata sepolta, e perciò in gran parte conservata. Dalla contemplazione di questa magnifica epopea potremo forse trarre preziosi insegnamenti per la comprensione delle vicende in cui noi stessi siamo coinvolti.
I documenti dissepolti, che Jacques Pirenne porta per la prima volta a conoscenza del più vasto pubblico, inquadrati in un unico complesso unitario, integrati nella storia di tutta la civiltà dell'antico Egitto, riguardano ogni aspetto dell'esistenza umana: quelli economici come quelli giuridici, quelli politici come quelli familiari e affettivi, quelli militari come quelli scientifici, quelli religiosi come quelli filosofici e morali, quelli letterari come quelli artistici. La collaborazione di uno specialista come Arpag Mekhitarian ha consentito all'insigne storico belga di dare al lettore un completo quadro dell'arte egiziana, nella purezza delle sue linee e nello splendore dei suoi colori; integrando con le stupende riproduzioni delle opere architettoniche, plastiche e pittoriche, la descrizione dell'ambiente e dell'uomo dell'antico Egitto che già risulta dai numerosi documenti storici e letterari riportati nel testo.
Questo primo volume contempla il primo ciclo dell'evoluzione della civiltà egiziana, che va dalle sue origini, nel periodo predinastico del IV millennio a.C., ai sanguinosi moti rivoluzionari nei quali termina la VI dinastia, intorno al 2200 a.C .. Un ciclo di un millennio, nel quale in Egitto, alla formazione dei primi nuclei organizzati e fissati al territorio, succede la costituzione delle prime monarchie: quella feudale di Nekhen nell'Alto Egitto e quella accentrata ed individualista di Buto nel basso Egitto; alla unificazione sotto la I dinastia tinita (3000 a.C.), segue poi la evoluzione dell'istituto monarchico in una forma assolutistica, basata sulla divinizzazione del sovrano; viene quindi a crearsi un'oligarchia sacerdotale e feudale che finirà per soffocare la monarchia, disgregando l'Antico Impero in un nuovo feudalesimo ad economia chiusa che, soffocando l'attività degli scambi sulla quale si erano creati i grandi agglomerati urbani del Delta, ne provoca la violenta reazione destinata a travolgere l'intera classe dirigente, riportando l'Egitto allo stato di frazionamento in cui si trovava 10 secoli innanzi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.