Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Rivolta del Diavolo

Lutero, Müntzer e la rivolta dei contadini in Germania e altri saggi

Rusconi Libri
Disponibile in copia unica
€ 25,00
Quantità

pp. 240, Sant'Arcangelo di Romagna (RN)
data stampa: 1999
codice isbn: 978881888060

La diabolizzazione (o streghizzazione, se si preferisce) è, tra l'altro, una tecnica teologico-politica al servizio
del Potere, che nasce, con estesa applicazione, alla fine del 1400, con lo strepitoso successo del Malleus maleficarum, e divampa in tutta Europa (e non solo: anche nelle Americhe in via di feroce colonizzazione) con le guerre di religione, con le persecuzioni antisemitiche, con i roghi delle streghe, ma non è un residuo archeologico.

Oggi ancora (lo si è visto nella recentissima guerra contro la Jugoslavia) demonizzare l'avversario è espediente che porta i suoi frutti. Archetipo esemplare e lampante di una simile tecnica (e dunque ancor oggi pedagogico) è senza dubbio l'uso che del diavolo venne fatto da Lutero e da Müntzer durante la guerra dei contadini in Germania. Qui il diavolo viene ossessivamente agitato dagli interessi contrapposti di principi, banchieri, prelati e di contadini in rivolta, che, nei loro più importanti rappresentanti, a vicenda si rimandano l'accusa di stare dalla parte del diavolo. È un aspetto sostanziale di quell'evento, che rarissimi storici hanno sottolineato, e che invece costituisce il fulcro del saggio principale di questo testo, che scruta un remoto ieri per capire un preoccupante e desolato oggi. Gli altri saggi approfondiscono aspetti emersi nel primo, ma solo ancora accennati; per esempio: che rapporto c'è tra diavolo e proprietà? Il superamento del mio e del tuo è solo un aspetto di certa mistica cristiana, o esiste anche una mistica diabolica che lo propone? E il soggetto è forse anch'esso un aspetto della proprietà, che va diabolicamentte contestato, posto che risulti proiezione del capitale?

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.