Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Seme dell'Intolleranza

Ebrei, eretici, selvaggi: Granada 1492

Laterza
€ 12,00
Quantità

pp. X-180, Bari
data stampa: 2011
codice isbn: 978884209442

Nel 1492 ebrei, eretici e selvaggi si incontrarono in un luogo: la città di Granada, conquistata da Ferdinando re d'Aragona e da Isabella di Castiglia. A loro, già autori dell'istituzione dell'Inquisizione, si devono due decisioni di grande importanza storica: l'espulsione degli ebrei non battezzati e la spedizione di Colombo verso le Indie da cui prese avvio il dominio coloniale spagnolo sulle diverse umanità scoperte oltre l'Oceano. Fu grazie a quelle decisioni che l'età che si apriva e il mondo per la prima volta globalizzato furono dominati da tre tipi umani, tre costruzioni culturali sulle quali doveva scatenarsi la violenza di una sopraffazione legittimata da poteri politici e religiosi. Tre grandi processi storici – colonialismo, intolleranza religiosa tra cristiani, antiebraismo/antisemitismo – prendono avvio e si preparano a dominare la storia dell'Europa e del mondo.

Indice:

Introduzione


Parte prima    
Alle origini dell'antisemitismo    
1. 1492, inizio della storia moderna
2. Granada 1492. Un nodo della storia del mondo
3. Prima di Granada: alle origini dell'intolleranza


Parte seconda    
La persuasione, il controllo, il sospetto    
4. La conversione. Veri e falsi cristiani
5. La nuova Inquisizione e l'osservanza della fede
6. L'espulsione degli ebrei

Parte terza    
Il potere della fede, la fede del potere    
7. La responsabilità delle scelte 
8. Gli esiti: purezza di sangue e differenze di razza
9. Eredità lunghe


Per concludere: un protagonista
Appendice
I. Disposizioni per il vescovo di Gerona dell'Inquisitore generale Torquemada (20 marzo 1492)    
II. Editto di espulsione    
III. [Per il regno dell'Aragona]  
Note 
Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.