• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


I Nazareni e il Corano


Paideia
€ 16,50
€ 15,68 Risparmia 5%
Quantità

traduzione di Paola Florioli
pp. 154, Brescia
data stampa: 2012
codice isbn: 978883940824

Le sure del Corano sono fitte di citazioni bibliche e di digressioni sulla fede sia giudaica sia cristiana. Su che cosa basa le sue affermazioni il testo coranico? In concreto, a quali gruppi giudaici e cristiani pensava Muhammad quando parlava della «gente del Libro»? Ecco le domande che guidano Joachim Gnilka in questo volumetto. Punto di partenza delle sue considerazioni è la constatazione che il Corano conosce i cristiani unicamente sotto il nome di «nazareni», denominazione che è un’indicazione di gruppi cristiani di orientamento giudaico, noti anche al Nuovo Testamento. Di passo in passo Joachim Gnilka mette in luce e dipana le radici giudeo-cristiane del Corano, mostrando come la classificazione dell’islam come eresia cristiana non sia affatto peregrina.

Indice:

Introduzione

Capitolo I I cristiani nel Corano

Capitolo 2 Nazareni - nazorei - cristiani

Capitolo 3 Ellenisti ed ebrei

Capitolo 4 I nazorei a Gerusalemme fino allo scoppio della guerra giudaico-romana Excursus. L 'importanza della circoncisione

Capitolo 5 La guerra giudaico-romana e le sue conseguenze

Capitolo 6 Quali tradizioni neotestamentarie si possono scoprire nel Corano?

Capitolo 7 L'immagine di Gesù nel Corano

Capitolo 8 Le radici giudaiche veterotestamentarie

Conclusione Le iscrizioni nella Cupola della Roccia a Gerusalemme

Bibliografia

Indice dei passi citati


Indice analitico

Indice degli autori moderni

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.