Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Le Civiltà dell'Italia Antica

Storia, civiltà, cultura

Mursia
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 19,90
Quantità

pp. 270, 89 disegni nel testo e 95 fotografie b/n e a colori f.t., Milano
data stampa: 1984
codice isbn: 125494

Chi furono i popoli che vissero nella nostra penisola prima di Roma? E come arrivarono in Italia, quali furono i rapporti fra loro, come si trasformarono in autentiche nazionalità storiche?

Popoli invasori, provenienti dall'Asia, dall'Europa e dal bacino mediterraneo invasero il fertile suolo italiano portando con sé le loro tradizioni civili e culturali e divennero essi stessi italiani, fondendosi con le genti che vivevano in questa terra da migliaia di anni.

All'inizio dell'era dei metalli, dopo i millenni oscuri della preistoria, l'uomo emerse come animato dal desiderio di guardarsi intorno: il suo pressante desiderio di conoscenza sviluppò anche il bisogno di possesso perché in tutta la sua lunga storia l'umanità aveva sempre e soltanto dovuto combattere per la sopravvivenza, assorbita a piegare le forze della natura. Quando progredirono a ritmo incalzante le conquiste tecnologiche e gli uomini si sentirono protetti di fronte al mondo circostante, essi ritrovarono la propria individualità e cominciarono a riconoscersi come appartenenti a vari clan, a gruppi sociali distinti. L'uso dei metalli dette avvio ad una nuova era che pose termine ad un periodo pacifico dell'umanità per dare inizio a secoli in cui gli uomini si divisero in gruppi e combatterono tra loro.

Tutto questo accadeva in Italia quando le grandi civiltà mediterranee avevano già raggiunto l'apice della loro
grandezza.
Agli antichi invasori neolitici si aggiunsero i nuovi invasori, agguerriti e desiderosi di crearsi una nuova patria su una terra ancora da sfruttare. Ruppero così la quiete delle nostre contrade ed imposero agli Italici il pressante problema di difendersi. Sorsero così le prime città fortificate, proprio là dove era fiorito l'umile e tranquillo villaggio preistorico, mentre gli artigiani iniziarono a costruire armi sempre più sofisticate per difendersi dagli invasori. Stringendosi fra loro, per opporsi al nemico, gli uomini s'accorsero di avere molte cose in comune: origini, civiltà e cultura.

Proprio da questo «humus» prenderanno avvio le prime grandi civiltà italiche fra cui quella etrusca, la quale favorirà il decollo di Roma creando quelle premesse che determineranno un cambiamento radicale nell'evoluzione dell'umanità.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.