Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Casa delle Belle Addormentate

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 12,00
Quantità

prefazione di Yukio Mishima, postfazione di Goffredo Parise, traduzione di Mario Teti.
pp. XIII-218, Milano
data stampa: 1982
codice isbn: 7354

Una casa d'appuntamento segreta per uomini vecchi - uomini nei quali il vigore dei sensi, svanendo, ha lasciato il posto a un tormentoso (e in qualche modo «sublime») desiderio mentale: questo l'unico ambiente e, al tempo stesso, il tema, il filo conduttore di La casa delle belle addormentate, che a giudizio di Goffredo Parise, autore della vibrante postfazione, costituisce il capolavoro di Kawabata, ed è probabilmente il più raffinato, immaginoso, inquietante racconto erotico della letteratura contemporanea. Un racconto, o romanzo breve, in cui Kawabata uno dei grandi della narrativa giapponese, e non soltanto giapponese, di questo secolo, nonché) come afferma ancora Parise, «il maggior poeta della vecchiaia e della morte che sia mai stato dato di leggere» profonde l'infinita sottigliezza delle sue doti fantastiche e introspettive, la vertiginosa e crudele lievità del suo stile e, grazie ad esse, una straordinaria capacità di evocare i più misteriosi recessi, le più insondabili tenebre della psiche con segni incredibilmente semplici, rarefatti e luminosi. Come ha osservato un altro protagonista della narrativa giapponese del Novecento, Yukio Mishima, nel penetrante invito alla lettura che arricchisce (insieme allo scritto di Parise e a due bellissimi racconti brevi di Kawabata) la presente edizione, La casa delle belle addormentate è una di quelle rare opere nelle quali «lo spirito dell'autore, messa da parte qualsiasi inibizione, si mostra nella sua forma più audace».

Nato a Osaka nel 1899, Yasunari Kawabata studiò lettere all'università di Tokyo. Svolse attività di giornalista e di critico prima di dedicarsi interamente alla letteratura. Il suo romanzo d'esordio, La danzatrice di Izu, uscì nel 1926; ad esso fecero seguito diversi libri fra i quali - oltre a Mille gru (1947) e a La casa delle belle addormentate (1961) - fa spicco Il paese delle nevi (1937). L'ultimo romanzo, Koto, apparve nel 1962. Morì suicida nel 1972, quattro anni dopo aver ottenuto il premio Nobel per la letteratura.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.