• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Neve Sottile

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Guanda
€ 14,00
€ 13,30 Risparmia 5%
pp. 328, Milano
data stampa: 2006
codice isbn: 978888246944

Nel 1942 il governo giapponese imponeva la censura su Neve sottile, il romanzo che Jun’ichiro Tanizaki stava pubblicando a puntate su una rivista: nelle sue pagine la guerra, minacciosa e inarrestabile marea, suscitava nei personaggi sgomento e preoccupazione, non il fervore dell’allineamento. Tanizaki era ben lontano dall’urgenza degli eventi: nella storia di quattro sorelle di Osaka, degli equilibri e squilibri affettivi che giocano in seno alle famiglie, straordinaria è l’intensità dell’esperienza psicologica; mai il racconto si aggiusta nei limiti angusti di una cronaca. Ma c’è di più. Il confronto fra il modello occidentale e le antiche tradizioni nipponiche si fa materia e motivazione delle scelte, emblema dei destini personali.       
 
Un brano:
"«Per favore, Koi-san, vuoi aiutarmi?»
Sachiko vide nello specchio il volto della sorella che si era avvicinata e, smettendo di incipriarsi le spalle, le tese subito il piumino. Ma non staccò gli occhi dalla propria immagine riflessa e continuò a osservarla con fredda volontà di indagine, come se fosse appartenuto a un’altra persona. La lunga sottoveste, rialzata intorno alla gola, si allargava rigida sulla parte posteriore, in modo da lasciare scoperti spalle e dorso.
«Dov’ Yukiko?»
«Sta sorvegliando Etsuko che si esercita al pianoforte», rispose Taeko. Entrambe parlavano il dialetto di Osaka. In quella città, la più giovane delle sorelle di ogni famiglia viene sempre chiamata « Koi-san», «piccola figlia».
Dal basso saliva il suono del pianoforte. Yukiko aveva finito di vestirsi molto presto e si era fatta premura di prendere posto accanto alla nipote. Sapeva che alla piccola piaceva aver qualcuno vicino mentre studiava: non le spiaceva neppure che la mamma andasse fuori, a patto che la zia rimanesse in casa con lei. Oggi, nel vedere le tre sorelle vestirsi per uscire insieme, aveva dato segni di malumore e irritazione, decidendosi a assumere un’aria di scontrosa condiscendenza soltanto quando zia Yukiko le aveva promesso di rientrare non appena finito il concerto (l’inizio era fissato alle due) e di cenare in sua compagnia.
«Koi-san, abbiamo un nuovo corteggiatore per Yukiko.»"

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.