• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Domnino di Larissa. Manuale di Introduzione all'Aritmetica

La svolta impossibile della filosofia matematica neoplatonica

Cuecm
€ 9,30
€ 8,84 Risparmia 5%
Quantità

introduzione, testo e traduzione
pp. 138, Catania
data stampa: 2000
codice isbn: 699377

Questo volume si ricollega e, forse, in qualche modo completa quello contenente l'edizione, con traduzione e note, degli scritti matematici di Giamblico, in quanto riprende l'inesauribile tema dei rapporti intrinseci tra filosofia e matematica nel neoplatonismo, analizzandone e valutandone criticamente il suo risvolto negativo, costituito dal tentativo fallimentare compiuto da uno dei rappresentanti della Scuola di Atene, Domnino di Larissa, allo scopo di sovvertire, in senso euclideo e anti-neopitagorico, la tradizionale impostazione della filosofia matematica neoplatonica. Domnino avrebbe voluto compiere un'operazione di segno contrario a quello inaugurato da Giamblico nel IV sec. d.C., allorché il pensiero neoplatonico post-plotiniano si era amalgamato con il matematismo pitagorico rinnovato alla fine del II sec. d.C. da Nicomaco di Gerasa, autore di una Introduzione all'Aritmetica divenuta ben presto e stabilmente un textbook nelle scuole neoplatoniche tardo antiche e passato, poi, alle scuole medievali soprattutto attraverso una traduzione/parafrasi elaborata da Boezio.

La maniera migliore per esaminare teoricamente e storicamente il tentativo di Domnino era quella di rieditare criticamente il testo del suo Compendio di Introduzione all'Aritmetica, leggibile solo in una precaria edizione ottocentesca curata dal Boissonade e qua e là riveduta dal noto storico della matematica Paul Tannery, che lasciò anche una traduzione francese pubblicata postuma, ma comunque meritevole - a mio giudizio - di un'attenzione maggiore di quanta non ne avesse goduta fino a questo momento. Di qui la mia intenzione di fornire una ricostruzione "credibile" della posizione storica e del pensiero matematico "eretico" dell'autore di tale Compendio, attraverso un'edizione critica, tradotta e annotata, che ne consentisse un'accurata analisi da condurre in controluce rispetto a quella del suo compagno di scuola e avversario, Proclo, nel più ampio quadro storico-teoretico del conflitto dottrinale tra euclidismo e neopitagorismo.

Indice:

Prefazione

1. Introduzione

1.1. Biografia di Domnino


1.2. Gli scritti di Domnino

1.3. Domnino e la tradizione matematica

1.4. La teoria aritmetica di Domnino

1.5. Domnino e Proclo

1.6. Conclusioni

2. Il Manuale di Domnino


2.1. Il testo del Manuale

2.1.1. La tradizione manoscritta

2.1.2. L'edizione Boissonade e gli interventi di Tannery

2.1.3. La presente edizione


2.2. La traduzione del Manuale


2.2.1. La traduzione Tannery


2.2.2. La presente traduzione

3. Testo e traduzione

4. Bibliografia

5. Indici

Indice degli autori antichi e medievali

Indice degli autori moderni

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.