Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

I Destini e le Avventure dell'Intellettuale Ebreo

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


1650-1933

Mondadori
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 24,00
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. 774, Milano
data stampa: 1996
codice isbn: 978880441043

Marx, Freud, Kafka, Einstein sono soltanto i più noti fra gli intellettuali ebrei. Negli ultimi quattro secoli, infatti, la cultura europea è stata animata e arricchita da innumerevoli personalità appartenenti alla stessa minoranza. In tutti questi scrittori, filosofi, scienziati, talvolta vissuti al margine della società, il rapporto con le proprie origini è stato profondo e sofferto: alcuni hanno dissimulato, o addirittura nascosto, le loro radici; altri, combattuti fra rispetto della tradizione ed emancipazione, hanno cercato di conciliare la propria identità con lo spirito del mondo occidentale. Sulle tracce di questi uomini che hanno dato un fondamentale contributo allo sviluppo del pensiero e al progresso nell'età moderna, Riccardo Calimani, appassionato studioso di storia ebraica, ci accompagna in un affascinante e inedito viaggio in cinque grandi capitali della cultura, calandoci ogni volta nella loro epoca intellettualmente più stimolante e vivace.
Dalla libera Amsterdam del XVII secolo, dove abitavano marrani come Baruch Spinoza originari della Spagna e del Portogallo, si passa alla Vienna imperiale che tra il 1880 e il 1920, pur vedendo declinare la propria potenza politica, fu teatro di intensi dibattiti, alla «magica» e surreale Praga di Franz Kafka, alla suggestiva Trieste di Italo Svevo e Umberto Saba, per poi concludere con Berlino che, senza interruzioni tra la fine del Settecento e il nazismo, ebbe una vita intellettuale straordinaria. Vengono così introdotte figure eccezionali, conosciute e meno note, da Spinoza a Walther Rathenau, da Moses Mendelssohn a Karl Kraus, da Hannah Arendt a Otto Weininger, sia inquadrandole nei grandi movimenti storici loro contemporanei (l'Illuminismo, la Repubblica di Weimar, l'irredentismo triestino…), sia raccontando episodi spesso inediti della loro esistenza quotidiana (per esempio quello di Sigmund Freud che, durante un litigio in un treno, viene insultato come «ebreo»).
I destini e le avventure dell'intellettuale ebreo, frutto di anni di ricerca e ampiamente documentato, offre un quadro ricco di uno dei fenomeni più importanti e inspiegabili della cultura occidentale - l'apporto del genio ebraico alla storia delle idee - e, al tempo stesso, grazie a una prosa brillante trascina il lettore nella coinvolgente avventura delle vite di moltissimi intellettuali, più o meno illustri.

Riccardo Calimani (Venezia 1946) è laureato in Ingegneria elettrotecnica all'Università di Padova e in Filosofia della scienza all'Università di Venezia. Nel 1984 ha curato il Dialogo sull'ebraismo del rabbino veneziano Simone Calimani (1699-1784) e La polenta e la mercanzia, trentatré interviste sulla trasformazione del Veneto. Fra le sue opere principali ricordiamo: il romanzo Una di maggio (Marsilio 1975), Storia dell'ebreo errante (Rusconi 1987; tradotto in francese), Gesù ebreo (Rusconi 1990), Storie di marrani a Venezia (Rusconi 1991), Stella gialla (Rusconi 1993) e Storia del ghetto di Venezia (Rusconi 1985; Mondadori 1995; tradotto in inglese, francese e tedesco). Ha pubblicato inoltre alcuni testi di argomento scientifico: Energia: più dubbi meno certezze (Carucci 1981), Energia e informazione (Muzzio 1987) e, con Antonio Lepschy, Feedback (Garzanti 1990). Nel 1986 ha ottenuto il Premio cultura della Presidenza del Consiglio dei ministri, nel 1987 il Premio Costantino Pavan per le culture locali.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.