Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Giovanna D'Arco

La vergine guerriera

Mondadori
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 17,00
Quantità

pp. 198, Milano
data stampa: 1998
codice isbn: 978880443255

L'arsero pubblicamente sul rogo come una strega il 30 maggio 1431. Era una ragazza di diciannove anni: il re di Francia, che grazie a lei aveva cinto la corona, non mosse un dito per difenderla. Nel 1456 una nuova sentenza dell'Inquisizione l'avrebbe dichiarata innocente. Cinquecento anni dopo l'avrebbero fatta santa.

Figlia di contadini, sentendosi chiamata da Dio alla liberazione del territorio francese occupato dagli inglesi durante la guerra dei Cent'Anni, Giovanna d'Arco ottenne dal «re di Bourges» il comando di un'armata che, dopo aver preso Orléans, giunse fino a Reims, dove Carlo VII venne incoronato. Intorno al suo nome fiorì rapidamente la leggenda: i suoi poteri soprannaturali parevano renderla invincibile. «La Pulzella» s'innalzò allora a simbolo della rinascita del sentimento nazionale. Ma per la corona di Francia, quella giovane donna fiera divenne presto un personaggio imbarazzante da cui prendere le distanze, e fu dunque abbandonata a se stessa. Catturata a Compiègne, fu imprigionata e infine venduta, come bottino di guerra, per 10.000 scudi dai borgognoni ai loro alleati inglesi, che riuscirono in seguito a farla condannare come «scomunicata ed eretica».

Col tempo, di Giovanna d'Arco si sono impadroniti il teatro, il cinema - Dreyer, Rossellini, Bresson e molti altri -, perfino la politica: da oltre un secolo destra e sinistra francesi si disputano la sua immagine.

Giovanna, eroina per tutte le stagioni. Santa e cristianissima, eppure vittima dell'Inquisizione; modello per le donne, addirittura per le femministe del mondo intero, eppure protagonista di un clamoroso rifiuto dell'abito muliebre, della sessualità, di tutto ciò che qualifica una donna. Regina peccatorum, fragile fanciulla capace di comandare rudi capitani di guerra. Bambina che danzava attorno all'«albero delle fate» del suo paese, giovinetta rapita nei mistici colloqui con le sue «voci». Ha affascinato storici, poeti e psicanalisti. Eppure il nucleo del suo mistero continua a sfuggirci.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.