• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Regno di Giano

Boschi sacri chiostri giardini a Roma e nel Lazio

Casadeilibri
€ 108,00
€ 102,60 Risparmia 5%
Quantità

a cura di Lorenzo Casadei
pp. 204, nn. ill. a colori, Padova
data stampa: 2011
codice isbn: 978888946663

Caro lettore, il viaggio nella geografia sacra del Lazio che dobbiamo intraprendere inizia tra i boschi sacri descritti da Paola Lanzara e finisce fra gli alberi monumentali cresciuti nei pressi
del Gianicolo di Roma. Per gli antichi popoli laziali gli alberi vetusti erano dimore divine; i Falisci arrivavano ad inumare i loro morti dentro gli alberi, come è possibile osservare nei sarcofagi-tronco conservati al Museo archeologico dell' Agro Falisco di Civita Castellana.

Alberi e boschi sacri sono quindi la cornice, il claustrum (termine che, come scopriremo dal saggio di Renato d'Antiga, indica una serratura, e quindi un passaggio, oltre che un limite), del nostro itinerario. Il viaggio vero e proprio inizia doverosamente dal dio degli inizi e delle porte, e quindi dal suo colle ove, secondo la leggenda, sorse la prima città del Lazio. Giano ne fu il fondatore e re e da allora fu sempre invocato dagli antichi sulla soglia d'ogni nuova impresa.

Il nostro cammino ci condurrà a scoprire siti poco conosciuti e a riscoprire luoghi più noti e ci porterà lontano, fino a ritrovare, nell'originalissimo saggio di Beatrice Testini e Francesco Fonte Basso, il celebre Sacro bosco di Bomarzo in ... Cina.

Un itinerario nella geografia sacra del Lazio non può essere che ricerca delle origini.

In effetti, benché il volume raccolga contributi diversissimi per contenuto e sensibilità, il nostro è sopratutto un invito alla contemplazione dello spettacolo artistico, naturalistico e spirituale laziale.

Questo è l'imperituro Regno di Giano.

Nella mitologia greca, che prontamente prima gli etruschi e poi i romani assimilarono, la vista è in qualche modo sacra, anzi divina, come ci indica la stessa parola theia, che ha appunto entrambi i significati di "vista" e "dea". Più lo sguardo si perde lontano verso l'orizzonte indefinito, più lo spettro visivo si allarga e tutti i sensi acquistano vigore. Infatti, la contemplazione del paesaggio non riguarda certo soltanto il senso della vista, ma tutti i sensi ne sono coinvolti: dall'udito all' olfatto, dal tatto al gusto. Naturalmente, tutto questo era già noto agli antichi popoli italici, attenti osservatori del cielo, e da molto tempo prima che i Greci sbarcassero sulle loro coste.

Anche a noi contemporanei spetta il compito di contemplare e coltivare il presente, di coglierne i segni, con lo sguardo sempre rivolto, come quello di Giano, ad un tempo ad Oriente e ad Occidente, al passato e all' avvenire.

Indice:

 


Scritti di:


Lorenzo Casadei


Alain Daniélou


Renato D'Antiga


Paola Di Silvio


Francesco Maria Fonte Basso


Loretta Gratani


Paola Lanzara


Beatrice Testini


Massimo Vidale


Indice

Presentazione Nota editoriale

BOSCHI SACRI

IL REGNO DI GIANO

Parte I - Origini

1 - Del primo re del Lazio


2 - Città e contemplazione

3 - Il culto di Giano all'incontro di tradizioni

PARTE II - Del dio Giano al Gianicolo


4 - Del dio Giano al "Gianicolo"

4.1 - Un imbarazzante problema

4.2 - Rinascimento di Giano

4.3 - Giano da Trastevere al Campidoglio

5 - Giano e i Dioscuri

Appendice: Dei presunti spropositi guenoniani su Giano

1 - Dell' androginia di Giano

2 - Il corbezzolo e il biancospino

I MEGALITI D'ETRURIA

LA SAGGEZZA ASSASSINATA

PICCOLE COPPE E POZZI DEL TEMPO

IL GIARDINO DEL SOGNO, Bomarzo in Cina

Coincidenze, corrispondenze e analogie fra la Hypnerotomachia Poliphili e lo Houng-lou meng

I GIARDINI SOSPESI DI VIGNANELLO

CLAUSTRI LAZIALI

1 - "Claustrum monasterii"

2 - I secoli VII-IX. La formazione del chiostro

3 - L'età aurea del chiostro

4 - Esempi claustrali a Roma e nel Lazio

IL CHIOSTRO DEL MONASTERO DI SANTA MARIA DEI SETTE DOLORI

L'ALBERO E L'UOMO

APPENDICE:

GLI ALBERI MONUMENTALI ESPRESSIONE DELLA PLASTICITÀ FENOTIPICA

Alberi monumentali dell'Orto Botanico di Roma

Ginkgo biloba

Platanus orientalis L

Quercus suber L

Altri alberi monumentali

Bibliografia

Indice delle immagini


Referenze fotografiche

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.