Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Le Antichità degli Indiani

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


€ 18,00
Quantità

presentazione di Brunetto Chiarelli, con una nota di laura Laurencich Minelli, introduzione, note e glossario di Roberta Pieraccioli e Maurizio Rippa Bonati
pp. 252, Cinisello Balsamo (MI)
data stampa: 1992
codice isbn: 978882152469

Il presente lavoro costituisce un'edizione critica della relazione commissionata da Cristoforo Colombo, nel 1494, a Ramón Pané, frate eremita dell'Ordine di San Gerolamo e giunto nelle Indie col secondo viaggio (1493) dell'Ammiraglio. Lo scritto sulle Antichità degli indiani, portato a termine tra il 1496 e il 1500, è giunto a noi solo in alcune versioni di varia ampiezza.

La più vicina all'originale è, per opinione unanime degli studiosi, quella in lingua italiana contenuta nella traduzione italiana dell'opera che Fernando Colombo consacrò alla vita del padre Cristoforo (Historie, 1571).

La relazione di Pané costituisce l'unica opera a carattere monografico composta all'epoca di Colombo e l'unica fonte diretta di informazioni (a parte gli scavi archeologici) sulla religione dei Taino, gli indios di Hispaniola (Haiti - Santo Domingo) che scomparvero nel giro di poche decine di anni dopo la scoperta dell'America. Dal testo di Pané si possono ricavare interessanti notizie non solo sugli usi religiosi, ma anche sulla mitologia, la medicina, lo sciamanismo, il culto dei morti degli indios di Hispaniola, la prima isola colonizzata dagli europei.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.