Da Chartres a Firenze

Etica, politica e profezia fra XII e XV secolo

€ 30,00
€ 28,50 Risparmia 5%
Quantità

pp. 560, Pisa
data stampa: 2016
codice isbn: 978887642585

Da Chartres a Firenze, dalla più celebre delle scuole cattedrali del XII secolo al più importante centro dell’Umanesimo e del Rinascimento, il volume si propone di illustrare e mettere a fuoco la varietà e la ricchezza degli studia humanitatis sottolineandone la valenza etica, politica e religiosa e l’attenzione allo studio dell’uomo come cittadino e dello stato come organizzazione civile per il conseguimento del bene comune. Particolare rilievo è dato in queste pagine alla riflessione etico-politica di Giovanni di Salisbury e ad alcuni aspetti della ricezione dell’aristotelismo a partire dal XIII secolo. E in una nuova prospettiva vengono considerati il confronto tra potere spirituale e potere temporale e i rapporti tra realtà politiche universali, nazionali e cittadine, da un lato, e cultura universitaria e crisi religiosa, dall’altro.

Indice:

Prefazione


Nota bibliografica


Parte prima - Giovanni di Salisbury e la scuola di Chartres


L'attività storico-filosofica nel secolo XII: Giovanni di Salisbury


Ratio disserendi e ratiocinandi via: il Metalogicon di Salisbury


Legittima potestas e tirannide nel Policraticus di Giovanni di Salisbury. Riflessioni sulla sensibilità di un clericus per i problemi storico-politici


Da Seneca a Giovanni di Salisbury: auctoritates morali e vitae philosophorum in un manoscritto trecentesco


Parte seconda - Sulla politica


Platone teologo e politico: il sogno di uno stato divino


Dialettica, etica e politica tra XII e XIV secolo


La riflessione politica agli inizi del Trecento: religiosità, tradizione e modernità


Definizione e limiti della plenitudo potestatis pontificia: Pietro di Giovanni Olivi, Giovanni da Parigi, Guglielmo d'Ockham


Machiavelli e la filosofia medievale


Parte terza - A Firenze: Dante e Savonarola


Monarchia: manifesto di libertà e responsabilità civile


La Monarchia di Dante e la traduzione di Ficino: un manifesto politico tra utopia e realtà


Il Defensor pacis nel dibattito teologico e politico del tempo


Girolamo Savonarola e il movimento savonaroliano


La luce dell'anima. Savonarola e la profezia


Politica e profezia: l'esperienza savonaroliana a Firenze


"Dire tutto quello che nel libro si contiene". La Bibbia di Savonarola


La questione atrologia tra Savonarola, Giovanni e Giovan Francesco Pico


Bartolomeo Scala e la difesa dello stato "nuovo"


Tra politica, clientele e senso dello stato: Bartolomeo Scala


Neoplatonismo e spiritualismo nella Firenze di fine Quattrocento: Giovanni Nesi


"Perché d'uno tanto uomo se ne debba parlare con riverenza". Savonarola dall'esortazione retorica all'orazione politica




 

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.