Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Rinascimento Perduto

La letteratura latina nella cultura italiana del Quattrocento

Carocci
€ 27,00
Quantità

premessa, traduzione e cura di Igor Candido.
pp. 274, Roma
data stampa: 2014
codice isbn: 978884307332

Com’è possibile che molta della migliore produzione intellettuale del Quattrocento italiano, la letteratura e la filosofia in lingua latina degli umanisti, sia così poco conosciuta? Perché gran parte di ciò che i pensatori quattrocenteschi consideravano “filosofia” non è giudicata tale anche oggi? Celenza, esplorando “cosa” si sia davvero perduto della cultura rinascimentale, trova le risposte a questi interrogativi nelle idee elaborate dall’illuminismo, dalle storiografie nazionaliste dell’Ottocento e dall’assetto dei curricula universitari. L’autore lascia poi la parola agli umanisti – in particolare Marsilio Ficino, Lorenzo Valla, Angelo Poliziano, Leonardo Bruni –, analizzando quali fossero le loro idee di filosofia, saggezza, imitazione, ortodossia e status sociale. Il suo recupero del “Rinascimento perduto”, il “lungo quindicesimo secolo” che va da Petrarca a Bembo, consente una generale rivalutazione dell’opera degli umanisti italiani e aiuta infine a comprendere la loro continuità con il passato medievale e con figure canoniche del pensiero occidentale più tardo.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.