• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Origini e Storia Primitiva di Roma

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Bompiani
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 18,00
€ 17,10 Risparmia 5%
pp. 422, XXXII tavv. b/n f.t., Milano
data stampa: 2000
codice isbn: 978884529055

La nascita di Roma è stata in ogni tempo un tema affascinante e ricco di problemi, ma solo nel corso degli ultimi decenni è divenuto oggetto di ricerche alimentate soprattutto dal moltiplicarsi delle scoperte archeologiche.

Massimo Pallottino affronta l'argomento dei primordi di Roma in una prospettiva unitaria, eminentemente storica, delineando cronologicamente, sul filo di uno stimolante taglio narrativo, il sorgere e l'affermarsi delle prime strutture sociali, politiche, religiose, dalle quali verrà emergendo la realtà storica della civitas.

È ben noto che la storiografia moderna considera pura leggenda i racconti della tradizione classica relativi alla fondazione della città da parte di Romolo, come atto deliberato e istantaneo, propendendo piuttosto per l'idea di un processo formativo dell'organismo urbano, graduale e di lunga durata. Nell'opera che qui si presenta è tentata un'analisi sisistematica della natura di
questo processo. Se ne riconosce l'inizio con l'apparire, già nell'età del bronzo, di villaggi disseminati sulle alture che saranno i «colli fatali» di Roma; si segue la progressiva fusione di questi abitati primitivi in una struttura con un centro tradizionalmente identificato nel Palatino; si individua la fusione primaria del Tevere e dello scalo tiberino per il progresso economico, sociale, culturale della città nascente. Soprattutto si ravvisano, attraverso i rinvenimenti archeologici, i diversi aspetti della cultura materiale, cioè della produzione, nel succedersi dei periodi dalla metà circa del II millennio a.C. sino ai tempi della piena maturazione urbana, nel momento della fioritura della civiltà arcaica sotto i re etruschi.

Per tutto questo periodo, che coincide con quell'età che chiamiamo protostoria, il divenire di Roma s'inquadra nell'orizzonte culturale dei territori circostanti, cioè in particolare il Lazio e l'Etruria, ma anche in generale la penisola italiana, e più oltre l'Oriente mediterraneo. È a questo mondo remoto che si riportano la trattazione e la discussione, viste nell'autenticità storica dei tempi ai quali appartengono gli avvenimenti, e non attraverso l'immagine tradizionalmente rievocativa e celebrativa degli storici e dei poeti dell'età di Cesare e di Augusto.

Si aggiunga una piena adesione ai valori della tradizione per quel che concerne la sostanza dei racconti storici, nel solco delle tendeze storiche attuali, ma con tutto il rispetto dovuto alle esigenze del metodo e con molta attenzione per le analogie: in ogni caso con il rifiuto delle semplificazioni e delle astrazioni, cioè degli schemi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.