Ricerca avanzata

Hypnerotomachia Poliphili e Roma

Metodologie euristiche per lo studio del Rinascimento

Gangemi
€ 35,00
Quantità

con Cd-rom
pp. 464, ill. b/n, Roma
data stampa: 2012
codice isbn: 978884922471

Fino ad ora sottovalutati perché difficilmente dimostrabili, in realtà gli scambi culturali tra gli artisti e i letterati hanno contribuito a caratterizzare l'originalità del Rinascimento italiano. Pinturicchio lavora al pavimento del Duomo di Siena e nella Libreria Piccolomini appaiono evidenti citazioni del Polifilo. Andrea Mantegna e Pomponio Leto, fondatore dell'Accademia Romana, sono compresenti nell'Accademia dei Vertunni di Brescia mentre Giovanni Bellini, che aveva una vigna a Roma dove venne ritrovato uno specchio antico, dipingeva il ritratto di Raffaele Zovenzoni autore dei celebri versi in onore di Francesco Colonna antiquario. Tra gli estimatori del Polifilo anche Jacopo Galli, il banchiere che comprò il Bacco, prima opera romana del giovane Michelangelo Buonarroti. Baldassarre Peruzzi riuscí a rifondare Carpi secondo l'immagine di una novella Roma usando i consigli e le direttive del colto Alberto III Pio allievo di Aldo Manuzio il vecchio editore dell'Hypnerotomachia. Il pittore Amico Aspertini, come anche l'antiquario carmelitano Fabrizio Ferrarini, si ispirarono ai fregi antichi della città di Roma che furono valorizzati in modo esemplare dalle xilografie in stile egizio del Polifilo di Francesco Colonna romano signore di Palestrina.

Indice:

PREFAZIONE di Maurizio Calvesi

INTRODUZIONE di Ingrid D. Rowland

PREMESSA di Stefano Colonna

PARTE PRIMA LE RADICI DEL POLIFILO

1.1 Variazioni sul tema della Fortuna da Enea Silvio Piccolomini a Francesco Colonna


1.1.1 Due sogni a confronto

1.1.2 Sviluppi del Somnium de Fortuna a Roma e a Siena

1.1.3 «Ruina» e «Mors»

1.1.4 «Amor» e «Amor Sapientiae»

All.1.1.A Aeneae Sylvii Piccolominei, Somnium de fortuna, Roma 1475-76, edizione latina

All.1.1.B Aeneae Sylvii Piccolominei ... Somnium de fortuna in opera ... omnia, etc., Basileae 1551, edizione latina

All.1.1.C Enea Silvio Piccolomini, Il sogno "De Fortuna", Basilea 1551, (traduzione in lingua italiana di Anna Filippone de Montagu)

1.2 Per Martino Filetico maestro di Francesco Colonna di Palestrina. La «πολυφιλία» e il gruppo marmoreo delle Tre Grazie


1.2.1 Breve biografia di Martino Filetico fino al 1470

1.2.2 Martino Filetico maestro di Franceso Colonna: ipotesi e documenti


1.2.3 La «πολυφιλία»


1.2.4 Le Tre Grazie 1.2.5 Altri riscontri

1.3 Francesco Colonna e Giovanni Gioviano Pontano

1.3.1 Il topos del sogno e i due colophon nell'Hypnerotomachia Poliphili


1.3.2 La biografia di Francesco Colonna: umanista "eccentrico"

1.3.3 Il tempietto del Pontano a Napoli

All.1.3.A Epistola di Francesco Colonna a Gentile Virginio Orsini (1494) 

All.1.3.B Discendenze dei Canonici di San Pietro in Vaticano

1.4 L'Accademia dei Vertunni e i Borgia: Vosonio, Mantegna e Pomponio Leto (1479-1499)

1.4.1 L'Accademia dei Vertunni (1479) e l'Hypnerotomachia Poliphili (1499)

1.4.2 La Famiglia Averoldi  

1.4.3 Carlo Valgulio

1.4.4 Il Vosonio 

1.4.5 Francesco Diedo e Bernardo Bembo 

1.4.6 Bartolomeo Averoldi ultimo abate di Leno  

All.1.4 Johannes Stephanus Vosonius, Epigrammata, [Brescia], Battista Farfengo, [1499 circa]. 4°, rom. Chiari (BS), Biblioteca Morcelliana, [C S III 26]

1.5 La nascita dell'architettura del giardino rinascimentale nell'Hypnerotomachia Poliphili


1.5.1 Il giardino rinascimentale

1.5.2 Il giardino romano antico

1.5.3 Il giardino nell'Hypnerotomachia Poliphili

1.5.4 Il Somnium de Fortuna di Enea Silvio Piccolomini e il giardino della Fortuna

1.5.5 Il tema del giardino della Fortuna nell'Hypnerotomachia Poliphili

1.5.6 L'Isola di Citera nell'Hypnerotomachia Poliphili

PARTE SECONDA GLI INFLUSSI DEL POLIFILO

2.1 L'Abbazia di Grottaferrata e gli interessi epigrafici del card. Giovanni Colonna (1503-1508) e di Evangelista Maddaleni Capodiferro

2.1.1 Il primitivo insediamento monastico

2.1.2 La Basilica 

2.1.3 Danneggiamenti di guerra del complesso abbaziale prima della fortificazione

2.1.4 Le fortificazioni

2.1.5 Il palazzo del cardinale commendatario

2.1.6 I lavori del Settecento 

2.1.7 Dal XIX al XX secolo 

2.2 «Francesco de virtù ferma colonnula»: Sisto Medici e l'Hypnerotomachia (1517/1518)

2.3 Il Ritratto di Andrea Doria di Sebastiano del Piombo e l'Hypnerotomachia: precisazioni storico-biografiche


2.3.1 Andrea Doria e Giovanni Della Rovere

2.3.2 Giovanna da Montefeltro, Battista Sforza e la «πολυφιλία»


2.3.3 Il Rinascimento tra geroglifici egizi e geroglifici "romani"


2.3.4 Cripticismo archeologico e politico-militare

2.4 I tre Palladio: Domizio (1460-1533), Blosio (1470-1550) ed Andrea (1508-1580)

2.5 Phileros: il soprannome accademico e umanistico di Achille Bocchi

2.6 «Ne quid nimis»: un emblema umanistico da Achille Bocchi ad Alberto III Pio da Carpi


2.6.1 Alberto III Pio da Carpi

2.6.2 Il motto «Ne quid nimis» nel cortile d'onore del castello di Carpi

2.6.3 Achille Bocchi e il motto «μηδέν άγαν»

2.6.4 Achille Bocchi, Alberto Pio ed Erasmo da Rotterdam

All.2.6 «Μηδέν άγαν» id est «Ne quid nimis»

(Da Erasmus Roterodamus, Adagiorum chilias)

PARTE TERZA FRANCESCO COLONNA SIGNORE DI PALESTRINA

3.1 L'Hypnerotomachia e Francesco Colonna romano: l'appellativo di «frater»

All.3.1.A Testo della bolla di nomina di Francesco Colonna romano a Canonico di S. Pietro: bolla di concessione


All.3.1.B Testo della bolla di nomina di Francesco Colonna romano a Canonico di S. Pietro: bolla "executoria"

3.2 Francesco Colonna romano Protonotario apostolico (1473)


Cenni biografici su Filippo Barbarigo di Lorenzo (in corso di pubblicazione in "Studi Romani")

PARTE QUARTA HYPNEROTOMACHIA POLIPHILI

ANTOLOGIA DI FORTUNA CRITICA COMMENTATA

BIADEGO 1900


MASSON 1961


CALVESI 1965

COLONNA F. 1980 (A CURA DI POZZI - CIAPPONI)


CALVESI 1983 IL SOGNO

KRETZULESCO 1986

DANESI 1987

BORSI 1995

CALVESI 1996 PUGNA


CALVESI 2006

FOGLIATI 2002

ADORISIO 2004

BARBIERI 2004

BOBER 2004

BOLOGNA 2004

BORSI 2004 ALBERTI

BORSI 2004 TEMPIO


BRIGANTI 2004

CALVESI 2004 CARAFA


CALVESI 2004 TRADUZIONE


CIANFARINI 2004

COLONNA S. 2004 PONTANO


COLTELLACCI 2004


DAVIDSON 2004

DEL LUNGO 2004


MOCHI 2004

QUAGLIERI 2004


SCAPECCHI 2004


VAGNONI 2004


OSSOLA 2005

COLONNA F. 2006 Hypnerotomachia (a cura di ARIANI e GABRIELE)


BECATTI 2010

APPENDICI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI - Roma 14 gennaio 2005 Presentazione degli Atti del Convegno Internazionale di Studi su "Roma nella svolta tra Quattro e Cinquecento" (Roma 28-31 ottobre 1996)

SALUTO DI G. CONSO

INTRODUZIONE DI M. CALVESI

INTERVENTI DI:

A. GRISERI


R. CIARDI


C. OSSOLA


M. CALVESI


S. COLONNA

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI - Roma 18 novembre 2010 "L'Hypnerotomachia Poliphili tra Roma e Venezia: rassegna delle relazioni culturali tramite biografie sistematiche relazionali" Comunicazione di Stefano Colonna

INDICE DELLE ILLUSTRAZIONI

APPARATI

REPERTORIO FONTI MANOSCRITTE Indice

BIBLIOGRAFIA MANOSCRITTI Indice

BIBLIOGRAFIA STAMPATI Indice

SITOGRAFIA

INDICE DEI NOMI

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.