Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Mondo dei Sogni

Storia, studi, interpretazioni

Sugarco
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 24,00
Quantità

traduzione di Maria Grazia Murari Magro.
pp. 392, Milano
data stampa: 1966
codice isbn: 6374

«Figli della notte», «messaggeri degli dei», o semplici riflessi della coscienza diurna, i sogni hanno sempre suscitato stupore e posto all'uomo appassionanti interrogativi. E anche nella nostra epoca, pur analizzati, demitizzati, razionalizzati, essi conservano gran parte del loro alone di mistero e sono ben lungi dall'aver svelato ogni loro segreto. Questo libro si propone appunto di rispondere nel modo più esauriente, ma con estrema semplicità di linguaggio, a tutti gli interrogativi che ancor oggi sorgono di fronte ilI fenomeno onirico. L'Autore non intende dunque proporre teorie nuove, ma semplicemente illustrare il problema in ogni suo aspetto: medico, filosofico, antropologico e persino letterario.
Dapprima Gottschalk descrive brevemente, ma con esattezza scientifica, il processo che avviene nel corpo degli animali e degli uomini durante il sonno, ed inserisce - nel corso della sua narrazione il resoconto di interessantissimi esperimenti eseguiti su bambini, malati e ciechi, allo scopo di scoprire quali erano i loro sogni. Egli muove quindi alla ricerca dei «diversi modi di vivere la realtà onirica», lungo il cammino che separa la civiltà di 6000 anni fa dalla nostra epoca. Questa parte è una delle più affascinanti del libro, poiché dà modo al lettore di scoprire bellissime favole, leggende e credenze popolari, e di conoscere la mitologia e -la trasformazione del simbolismo del sogno, che ha trovato la sua particolare espressione nei diversi momenti culturali dell'umanità e che si delinea già chiaramente presso i popoli primitivi. Non meno stimolanti sono le pagine dedicate a poeti, filosofi e artisti che dal sogno trassero ispirazione (Kafka, Rilke, Dostojevskij, Thomas Mann, Schopenhauer, Nietzsche), e quelle dedicate alle diverse teorie scientifiche sul sogno. Sulla base della sua profonda conoscenza del problema, l'Autore (che fra l'altro ha scritto anche un'opera su Jung) espone in modo essenziale le teorie ormai classiche di Freud e dello stesso Jung, per giungere fino a quelle più moderne e «avveniristiche».
Questa visione unitaria e universale conduce dall'analisi del sogno alla sua interpretazione e viene infine inserita nel campo più vasto della metafisica e della psicoigiene.
Il sogno si rivela allora come «un mezzo di salute dell'anima». Conclude l'Autore: «In un'epoca come la nostra di incubi telefonici, di diffusione epidemica di complessi, di nevrosi e delle più svariate psicosi, l'uomo dovrebbe cogliere ogni possibilità per raggiungere e mantenere la propria armonia interiore. In questo caso potrà essere di vero aiuto ogni interpretazione onirica che venga effettuata con una giusta comprensione dell'"essere nel mondo" dell'uomo».
Il presente volume si distingue nettamente dalle varie opere apparse finora sul problema del sogno, in quanto è il primo ad offrire in modo serio e documentato un quadro completo di quest'attività umana nei suoi vari aspetti, medico, psicologico e psicanalitico, filosofico e letterario. Un libro che offre dunque a tutti i lettori la chiave per aprire il «mondo dei sogni».

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.