Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Gioco e Teoria del Duende


Ibis
€ 13,00
Quantità

prefazione di Elena Madrussan, traduzione, commento e cura di Maria Isabella Mininni.
pp. 128, Como
data stampa: 2016
codice isbn: 978887164543

Tra le numerose conferenze che Federico García Lorca pronunciò negli anni Venti e Trenta, la più nota è senza dubbio quella che il poeta lesse a Buenos Aires il 20 ottobre 1933 presso la Sociedad Amigos del Arte: il testo, noto come Juego y teoría del duende, illustra lo spirito occulto della ‘dolente Spagna’ attraverso l’esplorazione delle sue forme d’arte pervase dalla forza misteriosa e tellurica di un duende ineffabile e pur tuttavia sempre riconoscibile presso il pubblico disposto a coglierlo.
Lorca ci spiega che cosa è il duende per la cultura spagnola: un folletto, un demone, una forza nascosta che spinge alla creazione, all’azione, al movimento, alla danza, in particolare è il duende che anima il movimento del flamenco.
Questo volume propone il testo della conferenza lorchiana in traduzione italiana annotata e corredata di uno studio introduttivo che attraverso ricognizioni biografico-artistiche del poeta granadino ripercorre le fasi di elaborazione del suo manifesto estetico.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.