Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Variae

Volume in due tomi

Edizioni Grifo
€ 50,00
Quantità

vol. 1 pp. IX-878, vol. 2 pp. 879-1568, Lecce
data stampa: 2014
codice isbn: 978889817566

Sotto la dicitura Variae (col suo evocativo rimando a Cassiodoro) si presenta la raccolta quasi completa di lavori non monografici di Antonio Mantello fra il 1973 e il 2013. Si è privilegiata la veste anastatica, da un lato per la densità dell'opera scientifica (che avrebbe richiesto tempi eccessivi per la ricomposizione), dall'altro per dare l'idea - col riprodurre le diversità grafiche e stilistiche dei singoli luoghi di pubblicazione - della versatilità degli interessi dell'autore, che ha trovato espressione altresì nella varietà di sedi editoriali (tutte di grande prestigio). Lo 'sfondo' metodologico del lavoro di Mantello, di forte critica verso una possibile rilettura 'astorica' del diritto romano, quale quella che, più o meno velatamente, va progressivamente affermandosi nell'ambito dei nostri studi, si svela subito, nella sezione d'esordio della raccolta. In tale chiave è possibile apprezzare in modo avvertito l'insieme di un'opera quarantennale, dedicata all'analisi del pensiero giuridico, ripubblicata nelle successive sezioni: partendo dall'antichità e attraverso i secoli, è ora possibile gustare, in un'unica sede, gli interessi dell'autore quanto alla riflessione giuridica romana, alle elaborazioni storiche di interesse romanistico dell'età moderna, alla storiografia giuridica fra Otto e Novecento, inverantisi anche nei ricordi di eminenti studiosi del suo tempo e nelle 'letture critiche' di lavori contemporanei sulla giurisprudenza romana.

Indice:

VOLUME PRIMO

NOTA EDITORIALE 

SEZIONE PRIMA: CONCEZIONI GIURIDICHE ED IDEOLOGICHE

Uno dei nostri compiti


Futuro del passato o futuro attraverso il passato?

Di certe smanie 'romanistiche' attuali 

'Diritto europeo' e 'diritto romano': una relazione ambigua

Le 'continuità' di Roma 

Welches römische Recht heute? 

SEZIONE SECONDA: SUL PENSIERO GIURIDICO ANTICO

'Ius hominum' in Cicerone 

Un illustre sconosciuto tra filosofia e prassi giuridica. Eufrate d'Epifania

I dubbi di Aristone

Il sogno, la parola, il diritto. Appunti sulle concezioni giuridiche di Paolo

Le 'classi nominali' per i giuristi romani. Il caso d'Ulpiano

Un'etica per il giurista? Profili d'interpretazione giurisprudenziale nel primo Principato

Della disgiunzione nel pensiero di Proculo

«De iurisconsultorum philosophia»: spunti e riflessioni sulla giurisprudenza del primo principato

La retorica di Celso figlio: a proposito d'una quaestio de bono et aequo

Natura e diritto da Servio a Labeone

Etica e mercato tra filosofia e giurisprudenza 

Il Platone di Callistrato

L'analogia nei giuristi tardo repubblicani e augustei. Implicazioni dialettico-retoriche e impieghi tecnici

VOLUME SECONDO

SEZIONE TERZA: SUL PENSIERO GIURIDICO MODERNO E CONTEMPORANEO

'Die Elemente der Staatskunst' di Adam Müller. Una fonte per il 'Beruf' di Savigny?

A proposito di Savigny: una riflessione sulle riflessioni

Individuo, fenomeni associativi e strutture socio-economiche nel razionalismo wolffiano 

La giurisprudenza romana tra nazismo e fascismo 

Nota di lettura di Alitofilo. Osservazioni critiche pertinenti all'lstoria romana scritta in lingua franzese da' padri Catrou e Rouillé

Das Jherings-Bild zwischen Nationalsozialismus und Faschismus. Die Analise eines ideologischen Vorganges

'Il più perfetto codice civile moderno'. A proposito di BGB, diritto romano e questione sociale in Italia

Ancora su Savigny

Nota di lettura per R. Orestano, Scritti

Tematiche possessorie e ideologie romanistiche nell'Ottocento italiano 

SEZIONE QUARTA: RICORDI 

Salvatore Riccobono in "Romanisti lateranensi del Novecento. Cronaca di una giornata di ricordi".

Contardo Ferrini e la Pandettistica

Riccardo Orestano (1903-1988) 

Orestano 'par lui-même' 

Mario Talamanca e le Istituzioni di diritto romano

Arangio-Ruiz, Vincenzo

Costa, Emilio

SEZIONE QUINTA: DISCUSSIONI

Recensione a F. D'lppolito, Giuristi e sapienti in Roma arcaica 

Recensione a A. Schiavone, Giuristi e nobili nella Roma repubblicana 

Recensione a V. Scarano Ussani, L'utilità e la certezza

Sulla giurisprudenza del primo Principato

Recensione a F. Cancelli, Le leggi divine di Antigone e il diritto naturale

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.