Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Le Gesta di Berengario Imperatore

Gesta Berengarii Imperatoris (X sec.)

€ 10,00
Quantità

presentazione di Mauro Ronzani, traduzione, commento e note di Matteo Taddei.
pp. 126, Pisa
data stampa: 2013
codice isbn: 978886741062

Nei Gesta Berengarii Imperatoris sono tratteggiate figure storiche come Berengario del Friuli, il protagonista assoluto del poema, Arnolfo di Carinzia e Guido da Spoleto, filtrate attraverso la lente di un anonimo poeta di corte, forse identificabile in Ardingo, vescovo di Brescia.
Lo stile dell’opera è tendenzialmente alto, anche quando sono rappresentate cruente battaglie e le terribili ferite riportate dai condottieri, ed in ciò l’autore è aiutato dall’ampia conoscenza degli autori classici, specialmente di Virgilio. Sulla “marea” di fantaccini (o sul popolo nel caso dell’ampia descrizione dell'incoronazione a imperatore), svettano i comandanti delle varie schiere e, al massimo grado, Berengario e il suo avversario Guido.
L’Autore vuole trasmettere l'immagine ideale di Berengario come “pius rex”, come principe della pace che scende in guerra solo perché costretto dagli altri e invocato dal popolo. Molto interessante la connotazione “nazionale” conferita a Berengario, definito “heros italicus” mentre il suo avversario Guido è il “tyrannicus gallicus”.
I “Gesta Berengarii Imperatoris” rappresentano una testimonianza preziosa per comprendere in modo più ravvicinato uno tra i periodi più turbolenti e interessanti della storia medievale italiana a cavallo dei secoli IX e X.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.