• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Lettera a un Sovrano Crociato

Sui fondamenti della vera religione

La Vita Felice
€ 10,50
€ 9,98 Risparmia 5%
Quantità

a cura di Marco Di Branco, testo arabo in appendice
pp. 124, Milano
data stampa: 2011
codice isbn: 978887799362

All’inizio del XIV secolo, mentre i Mongoli dell’Iran minacciano di invadere il sultanato mamelucco e i Crociati bordeggiano senza sosta lungo le coste della Siria-Palestina, portandovi guerra e terrore, il più grande pensatore musulmano del tempo, Taqî al-Dîn Aḥmad Ibn Taymiyya scrive a un sovrano crociato residente a Cipro. Nella sua epistola, egli chiede di liberare i prigionieri musulmani o almeno di trattarli con benevolenza e di non imporre loro a forza il battesimo; ma ciò che rende soprattutto interessante il testo è la straordinaria lezione di religione comparata che accompagna le sue richieste, nella quale l’autore vanta i meriti dell’islam e invita il suo corrispondente a riflettere sui fondamenti della “vera religione”.

Indice:

Introduzione


Lettera a un Sovrano Criociato


Cenni bibliografici


Note al testo

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.