• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Unità dell'Intelletto

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Bompiani
€ 12,00
€ 11,40 Risparmia 5%
testo latino a fronte, testo integrale, introduzione, traduzione, note, apparati e cura di Anna Rodolfi.
pp. LVIII-228, Milano
data stampa: 2015
codice isbn: 978884525808

La "disputa di Anagni", nota con un titolo, De untiate intellectus contra averroistas, analogo a quello di un celebre trattato di Tommaso d'Aquino, è un testo discusso. Composto probabilmente nel 1263-1264, è stato considerato il primo documento della diffusione del cosiddetto averroismo latino - di cui la tesi dell'unicità dell'intelletto costituiva uno dei cardini teorici. In realtà, l'individuazione dell'obiettivo polemico e dell'oggetto stesso del trattato di Alberto rimane un problema aperto. Scritto nella tipica forma della quaestio medievale, il testo ruota attorno a due articoli di fede che l'unicità dell'intelletto portava a negare: la separazione dell'anima dal corpo dopo la morte e la sua immortalità. La dottrina dell'intelletto è così dislocata dall'originario ambito di teoria della conoscenza, in cui verrà poi prevalentemente discussa, a un piano caratterizzato dalla preminenza del problema teologico. Il contenuto del De untiate sarà rielaborato e inserito da Alberto nella tarda Summa theologiae, in un contesto che la condanna dottrinale del 1 270 aveva radicalmente cambiato. Ma il diverso investimento polemico nei confronti dell'averroismo continua a costituire una differenza sostanziale fra la sua trattazione del tema dell'unicità dell'intelletto e quelle di altri protagonisti del dibattito di quegli anni. La traduzione è stata condotta sul testo dell'edizione coloniense delle opere di Alberto Magno. Il volume è corredato da un apparato comprensivo di note alla traduzione, da un glossario relativo alle parole chiave e da una bibliografia.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.