Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Fratelli d'Italia

memoria del rapporto tra massoneria e risorgimento nel 150° anniversario dell'unità d'italia (1861-2011)

€ 22,00
Quantità

presentazione degli autori.
pp. 164, nn. ill. a colori e b/n, Foggia
data stampa: 2011
codice isbn: 978886273318

Abbiamo ripercorso quasi duecento anni di storia caratterizzati da tre simboli fondamentali: il Tricolore, l'Inno nazionale e la Carta Costituzionale. Visti nell'ottica massonica che, volenti o nolenti, ha pervaso il nostro Risorgimento, tali simboli si possono intuitivamente associare ai tre principi sui quali si basa la Libera Muratoria: Libertà, Uguaglianza, Fratellanza. Il Tricolore è il simbolo della Libertà, l'Inno di Mameli è il simbolo della Fratellanza e la Carta Costituzionale è il simbolo dell'Uguaglianza. (Gli autori)

Maurizio Del Maschio nato nel 1946 a Venezia, dove attualmente risiede, è giornalista pubblicista. La sua attività riguarda tanto la carta stampata quanto la diffusione radio-televisiva. Laureato in Economia e commercio all'Università "Ca' Foscari di Venezia", dal 1967 segue le vicende mediorientali, in particolare quelle relative al conflitto israelo-palestinese. Ha al suo attivo varie pubblicazioni di carattere storico e letterario. Tiene conferenze su tematiche storiche, politiche, religiose e sociali ed è consulente per la produzione di serial televisivi.

Stefano Momentè è scrittore e giornalista. Veneziano, nato nel 1961, si occupa professionalmente di editoria e comunicazione. Ricercatore esoterico, da molti anni si interessa di filosofia e religioni orientali e studi tradizionali. Tra le sue pubblicazioni più recenti, la cura di una raccolta di testi di Gastone Ventura, Miti e riti nel pensiero tradizionale, e un'innovativa versione del Quholet.

Claudio Nobbio è scrittore e giornalista. Giramondo poliglotta, attualmente vive tra Venezia, Firenze, Ponente Ligure e Roma. Già autore per Bastogi di L'ombra della luna ovvero dell'ambiguità femminile. Tra le altre sue pubblicazioni: La contessa di Apricale; John Martin, trombettiere di Custer; La sposa di Dolceacqua,jus primae noctis; La giocatrice di balun di Apricale, oltre a vari libri professionali.

Indice:

Presentazione

SPADOLINI E LA COSTITUZIONE
L'EPOPEA RISORGIMENTALE IN ITALIA
I prodromi: l'Italia dai "Lumi" a Napoleone
A Milano
Nella Repubblica di Venezia
Nella Repubblica di Genova
Nel Granducato di Toscana
Nello Stato Pontificio
Nel Regno delle Due Sicilie
Nel Regno di Sardegna
Altrove
La Massoneria nell'Italia del XVIII secolo
L'Italia napoleonica
Un'invasione da taluni temuta, da altri auspicata
Napoleone massone
I Francesi nel Bel Paese
L'Albero della Libertà
1797: a Reggio nell'Emilia nasce l'inno nazionale polacco
Tra Restaurazione e Risorgimento
I moti carbonari (1820-21)
Giuseppe Mazzini
Mazzini massone: una verità contestata
I moti risorgimentali fra il 1831 e il 1848
L'unificazione dell'Italia
I moti del 1848 e l'avvio del processo di unificazione
La Questione Meridionale
Il Regno d'Italia con Roma capitale
Massoneria e Risorgimento

IL TRICOLORE. STORIA DI UNA BANDIERA
La bandiera tricolore
Un intellettuale combattente
Storia di una bandiera
Il simbolismo del Tricolore e la sua evoluzione
Dal Regno d'Italia alla Repubblica italiana: un simbolo di continuità

GOFFREDO MAMELI E IL CANTO DEGLI ITALIANI
Aneliti di libertà in una stagnazione desolata
Goffredo Mameli: una vita breve ma ardente
Michele Novaro: una vita modesta
Un messaggio chiaro
Un inno massonico
L'inno di Mameli nel Risorgimento
L'ostilità del fascismo
La "risurrezione" nell'Italia repubblicana
Un inno discusso e criticato
Un inno ancora provvisorio
Canto degli Italiani

LA LEGGE FONDAMENTALE DELLO STATO:
DALLO STATUTO ALBERTINO ALLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA
Una conquista di civiltà
Lo Statuto Albertino: una costituzione moderata
La nascita della Costituzione repubblicana
Una legge rigida, ma sempre riformabile

Appendice
Lo Statuto Albertino
La Costituzione della Repubblica italiana

Bibliografia essenziale

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.