Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Cantar de Mio Cid. Cantare del Cid


Mursia
€ 15,00
Quantità

presentazione, commento e traduzione di Luigi Fiorentino, edizione integrale bilingue
pp. XXXVIII-226, Milano
data stampa: 2011
codice isbn: 978884251164

Il Cantar de Mio Cid (composto di 3730 versi distribuiti in tre parti), il più antico poema dell'epica spagnola, scoperto in un codice del 1307 dal chierico giullare Per Abbat, fu pubblicato a Madrid nel 1779.

Al racconto delle gesta storiche si intrecciano elementi fantastici di grande suggestione anche per il lettore moderno. Una poesia vigorosa e allo stesso tempo realistica, in grado di «cantare» fatti e ambienti popolari senza concessioni alla metafora. Se gli orrori dei Nibelungenlied annunciano la tragedia shakespeariana, se la Chanson de Roland, «per la semplicità dello schema, per l'unità d'azione e di tempo, per la finezza della presentazione» prepara - dice bene Pidal - la tragedia classica francese, il Mio Cid, «per il suo carattere più storico, anelante a una superiore verità artistica che abbracci la complessità della vita intera, e per la rinuncia alla bella forma, precorre i capolavori della commedia spagnola».

Indice:

Presentazione


Nota bibliografica


Cantar Primero - Canto primo


Cantar Segundo - Canto secondo


Cantar Tercero - Canto terzo


Note


Indice analitico dei nomi e dei luoghi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.