Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Poesie


Ipocan
€ 8,00
Quantità

a cura di G. Canova, M. A. De Luca, P. Minganti e A. Pellitteri
pp. 121, Roma
data stampa: 1976
codice isbn: 88393

Nizār Qabbānī è da considerare uno dei più raffinati e tormentati esponenti della poesia araba contemporanea. Autore di famose liriche d'amore, amato dalla gioventù araba per quella vena di vitalità e di spregiudicatezza che emana dai suoi versi, il poeta appare oggi rinchiuso in se stesso a meditare sul tragico destino della patria araba, sconfitto da quella storia che aveva voluto estranea alla sua vita d'uomo e d'artista. I tristissimi eventi del giugno 1967 sembrano aver destato in lui una coscienza politica per lungo tempo assopita, coscienza intrisa di quella passione che già aveva caratterizzato le poesie d'amore e che, comunque, resta una delle componenti più tangibili della sua personalità. Alla luce degli ultimi sviluppi è sembrato interessante ripercorrere brevemente le fasi più salienti della sua evoluzione artistica e spirituale per saggiare la profondità e la genuinità del suo attuale impegno.

Indice:

Poesie d'amore


Poesie d'introspezione


Poesie di lotta

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.