Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Ramakrisna

Il più grande saggio dell'india contemporanea

Elvetica
€ 12,50
Quantità

traduzione di Edmonda e Alberto Episcopi, la traduzione tiene conto dei mutamenti storici avvenuti in India dopo il 1930.
pp. 216, ill. b/n, Morbio Inf.
data stampa: 2003
codice isbn: 978888663944

Ramakrisna è il massimo santo e mistico dell’India moderna. Nacque a Kamarpukur (Bengala) nel 1836, morì presso Calcutta il 15 agosto 1886.
Non seppe mai leggere né scrivere, ma le sue parole (raccolte devotamente) esprimono una fra le più alte saggezze dell’umanità. Rimase quasi sempre in un piccolo tempio isolato, eppure a lui accorse gente d'ogni dove e ne fu consolata, talvolta sublimata.
I suoi miracoli furono tutti interiori. Fra i discepoli, diretti e indiretti, Vivekananda, Aurobindo, Tagore, Gandhi, Sister Nivedita e molti, molti altri. Su di lui sono state scritte innumerevoli biografie in India, Estremo Oriente, nelle Americhe, in Europa, tra le tante apparse in Occidente, la maggiore resta sempre  quella dedicatagli dal Premio Nobel Romain Rolland, tradotta in 26 lingue. Rolland penetra nell'intimo di Ramakrisna, lo inquadra nel suo momento storico, indica come il saggio riuscì ad essere contemporaneamente un grande mistico indù, un grande mistico islamico e un grande mistico cristiano. Quest'opera ha avuto un influsso determinante nel movimento che da alcuni decenni avvicina la spiritualità dell'India all'Occidente.

Romain Rolland è uno dpi più grandi scrittori francesi moderni.
Nato nel 1866, scrisse opere di teatro, romanzi, saggi.
Nel 1915 fu insignito del Premio Nobel per la letteratura.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.