• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Morti Favolose degli Antichi


Quodlibet
€ 16,00
€ 15,20 Risparmia 5%
Quantità

premessa e nota ai testi dell'autore.
pp. 396, Macerata
data stampa: 2010
codice isbn: 978887462337

"Non c’è niente di cui m’informi così volentieri come della morte degli uomini: le ultime parole, l’aspetto, il contegno tenuto in quel momento. Se fossi un editore, farei un repertorio ragionato delle varie morti. Chi insegna agli uomini a morire, insegna loro a vivere". – Montaigne, Saggi, xx

Il libro racconta i casi di morte più ammirevoli, impressionanti ed esemplari tratti dall’antichità greca e latina. Sono qui raccolte come in un repertorio le morti di poeti, filosofi, re, eroi, condottieri, imperatori, inventori, atleti, popoli interi e città.
Perché questo interesse ai modi di morire dell’antichità?
Perché gli antichi, ignari di quello sterile attaccamento alla vita che caratterizza l’epoca moderna, avevano elaborato forme classiche, canoni e modelli per morire in modo significativo: cioè in modo ambizioso, elaborato e appropriato per la vita di ciascuno. Sapevano gli antichi che la morte non è qualcosa che viene da fuori a prenderci e portarci via, ma è ancora pienamente dentro la vita, ci rappresenta e ci rappresenterà per sempre.

Sommario
MORTI DI POETI: Omero - Esiodo - Terenzio - Lucrezio - Cinna - Virgilio - Ovidio - Altri poeti greci.
MORTI DI ATLETI E PENSATORI: Epimenide di Creta - Milone di Crotone - Eraclito - Democrito - Fidippide e la battaglia di Maratona - Timone il Misantropo - Socrate - Diogene cinico - Polidamante di Scotussa - Anassarco di Abdera - Alessino di Elide - Archimede.
MORTI DI RE, CONDOTTIERI, TIRANNI E IMPERATORI: Il Faraone Micerino - Aristomene di Messenia - Pausania lo spartano - Mausolo di Alicarnasso - Silla - Cesare - Claudio - Eliogabalo - Massimino Daia.
MORTI DI POPOLI CITTA' ED ESERCITI: I morti delle Termopili - La peste di Atene e Pericle - Emilio Paolo e Canne - Spartaco e la guerra servile - Varo e Teutoburgo - L’incendio di Roma e il supplizio dei cristiani - Masada e la rivolta degli ebrei - Plinio il Vecchio e il Vesuvio.
CELESTI SPARIZIONI: Ulisse - Romolo - Aristea di Proconneso - Tullo Ostilio - Eutimo di Locri - Ermotimo di Clazomene - Empedocle - Cleomede di Astipalea - Peregrino Proteo.
SELVAGGI OMICIDI: Tarpea - La moglie di Egnazio Mecenio - Mezio Fufezio - Falaride e Perillo - Sisamne - Attilio Regolo - Tiberio Gracco - Caio Gracco - Cicerone - Ipazia d’Alessandria.
SUICIDI CONTROVOGLIA: Caronda di Catania e Diocle di Siracusa - Demostene - Antonio e Cleopatra - Cornelio Gallo - Seneca, Lucano, Petronio e altre morti stoiche.
MORTI PER MANO DEI PARENTI: La morte di Orazia - Astiage, Arpago e Ciro il Grande - Servio Tullio - Pasicle di Efeso - Lucio Bruto e altri casi di padri severi - Alessandro di Fere - Agrippina
MORTI IMPROVVISE PER CAUSE NATURALI: Marco Ofilio Ilaro e altri casi di morti naturali
SUICIDI A TESTA ALTA: Abradata e Pantea - Lucrezia - Marco Curzio - Calano - Bruto e Cassio - Arria - Tullio Marcellino
QUASI MORTI, QUASI VIVI: Il panfilio Er - Filinnio - Atenodoro e il fantasma - Morti apparenti: Gesù - Altri casi di morte apparente - Teste parlanti: il figlio di Policrito - Altri casi di teste parlanti - Salmoxis (e Pitagora) - Eserciti senza pace - Ultimi casi di quasi morte.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.