Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Cammino di Dike

L'idea di giustizia da Omero a Eschilo

Donzelli
€ 21,90
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. XVI-144, Roma
data stampa: 2005
codice isbn: 978887989938

Qual è l’origine dell’idea di giustizia che è alla base della nostra cultura? Tradizione vuole che la data ufficiale dell’ingresso di questo concetto nella storia del pensiero occidentale sia il V secolo a.C.: con i Sofisti, con Socrate, e con i grandi tragici. Ma che cosa c’è dietro l’esplosione di questo tema nell’età d’oro della civiltà ellenica? In questo libro, rigoroso e accessibile al tempo stesso, l’autrice si propone di indagare l’origine arcaica del concetto di giustizia in un’epoca in cui filosofia, teologia e poesia fanno ancora parte di quell’unico grande patrimonio condiviso dai sapienti. La storia dell’idea di giustizia è quella del suo lento procedere attraverso i sentieri dell’epos omerico e della poesia esiodea, dei racconti mitici e teogonici, della poesia lirica ed elegiaca, fino agli scarni frammenti dei primi filosofi. In questa nozione arcaica di giustizia sono già presenti tutti gli elementi che ancora oggi la connotano: la reciprocità, la simmetria, l’uguaglianza, la proporzione.
Socrate rappresenta il momento in cui il pensiero della giustizia raggiunge la consapevolezza di sé, ma è un pensiero che ha già alle proprie spalle secoli di storia e le cui tracce sono giunte fino a noi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.