Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Ordine del Tempo

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Einaudi
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 25,00
Quantità

traduzioni di Piero Arlorio, Giovanni Bottiroli, Cesare De Marchi e Carlo Prandi
pp. XXVI-412, Torino
data stampa: 1992
codice isbn: 978880612897

Il tempo è materia oltremodo manipolabile. Lo dimostrano la diversità dei calendari, le lunghezze dispari degli anni, i nomi delle ere e dei cicli, il lavoro dei cronisti e i racconti degli storici, le diverse filosofie dell'attualità, nonché la difficile e controversa alchimia di presente, passato e futuro.

In questo libro, che ha come oggetto non l'idea di tempo ma il tempo stesso, vengono presi in esame quattro modi di visualizzarne e tradurne i segni. La cronometria, che, dalle meridiane agli orologi atomici, rappresenta il tempo tramite gli strumenti di misura; la cronografia, che si serve delle notazioni delle cronache e dei racconti dei cambiamenti; la cronologia, che mette in campo date e nomi a indicare il susseguirsi delle ere dall'origine a oggi; la cronosofia, che, dalle viscere degli uccelli ai dati più sofisticati della scienza, si propone di cogliere i segni del futuro in una visione d'insieme delle epoche.

Quella del tempo è un'architettura molteplice e stratificata. Per avere, quindi, cognizione storica di come ci si possa muovere al suo interno è necessario considerare sia gli eventi come successione lineare sia i fatti ripetitivi e i cicli, sia i criteri della teologia che quelli delle scienze sociali; è necessario avere a che fare con la Critica della ragion pura, ma anche con la produzione degli orologi e gli orari delle ferrovie.

Indice:

Premessa


L'ordine del tempo


Avvenimenti

«Non sono che avvenimenti» Sullo status della storia Evento e percezione Giustificazione della storia

La storia, il visibile e l'invisibile Tipologia storica delle cronosofie Evento: discontinuità rivelatrice

Ripetizioni

Tempo sacro e tempo profano

Gli umanisti e l'idea di rinascimento

La Riforma: ritorno alle fonti della fede Il tempo progressivo del sapere

Cicli e linearità: Vico, Voltaire, Turgot La scoperta dei cicli economici

I cicli e le crisi: Marx

Cicli lunghi, cicli brevi: Schumpeter

Linearità del tempo e scientificità della storia

Verso lo studio dei fatti ripetitivi. Storia dei prezzi Storia delle fluttuazioni economiche: Ernest Labrousse I ritmi della storia: Fernand Braudel

Strutture, congiunture, rivoluzioni

Tempi locali, tempo globale della storia

Epoche

Cronologia e cronosofia

Quattro monarchie, sei epoche: Daniele e sant'Agostino

La cronosofia naturalistica di Ibn Khaldun Le epoche dell'arte: Vasari

La scoperta del futuro: da Bodin a Fontenelle


Crisi della cronosofia cristiana: Bossuet


Periodizzazione e storia universale: Voltaire


Filosofia della storia e idea di progresso: Hegel

Filosofia della storia: frattura tra presente e futuro. Marx


Dibattiti contemporanei

Storia senza direzione né continuità: Claude Lévi-Strauss


Dalla teologia della storia alla scienza sociale

Storia e intelligibilità


Strutture

Storia e teoria

Lo sdoppiamento del dato: Saussure Struttura ed evoluzione: Jakobson Storia e combinatoria: Hjelmslev

Diversità di culture, razionalità della natura: Claude Lévi-Strauss Diversità di lingue, grammatica universale: Noam Chomsky Forme, conflitti, dinamiche: René Thom

Teorie del linguaggio e intuizione intellettuale

Rifiuto dell'intuizione, promozione della storia

Filosofia della storia del linguaggio: Humboldt

Dalla sostanza alla struttura

Strutture: finzioni o realtà?

Tempo

1. L'ARCHITETTURA TEMPORALE DELLA CIVILTÀ CONTEMPORANEA


Tempo psicologico

Tempo solare, liturgico, politico


Il tempo abituale degli orologi

Il tempo della scienza: ultralungo e microscopico


La sovrapposizione dei tempi

2. IL TEMPO, IL VISIBILE E L'INVISIBILE

Il tempo e il cielo: Platone e Aristotele


Eternità, tempo cosmico, tempo psicologico


Il tempo e l'anima: sant'Agostino

«Tempus, aevum, aeternitas»: san Tommaso d'Aquino

3. L'AVVENTO DEL TEMPO QUANTITATIVO


Tempo e intuizione


La scrittura, il passato e il futuro


La moneta e gli orologi

La conquista dell'esattezza Crescita dell'industria orologiera

Orologio: da articolo di lusso a strumento indispensabile


Unificazione e standardizzazione del tempo

4. IL TEMPO DELL'UNIVERSO OSSERVABILE


Verso un nuovo status del tempo

Tempo relativo, tempo assoluto: Newton

Tempo, intelligibilità e ragion sufficiente: Leibniz


Tempo: fatto psichico o forma «a priori» della sensibilità? Hume e Kant

Rifiuto dell'intuizione e primato del tempo: Kant

5. ORIENTAMENTO VERSO IL FUTURO E DILATAZIONE DEL TEMPO


Il ribaltamento del tempo

Spalancamento del futuro e cronologia

Storia, disciplina privilegiata

Ideologia e filosofia della storia

La scienza e il tempo: origine del calore solare

La scienza e il tempo: radioattività e durata dell'universo

6. IL TEMPO TRA METAFISICA E FISICA

La coscienza contro gli orologi: Bergson

Tempo astratto del movimento: Mach

Costituzione del tempo fisico a partire dal tempo psicologico: Poincaré

Le proprietà del tempo fisico sono quelle degli orologi: Einstein

7. GLI STRATI DEL TEMPO: COESISTENZA CONFLITTUALE


Ritmi biologici, tempo senso-motorio, pensiero temporale


Tempo psicologico: una storia interiorizzata

Le due facce dell'architettura temporale

Stratigrafia del tempo e portata ontologica della storia

Strati del tempo e conflitto tra filosofi: Reichenbach, Husserl, Heidegger

Tempo, simmetria, intelligibilità

Conclusione

Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.