Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Commercio degli Sguardi


Medusa
€ 25,00
Quantità

nota e cura di Graziano Lingua, introduzione dell'autore, traduzione di Graziano Lingua e Giulia Rossi.
pp. 296, ill. b/n, Milano
data stampa: 2011
codice isbn: 978887698226

Qual è il destino delle immagini nelle nostre società? Siamo davvero di fronte a un flusso iconico che si moltiplica esponenzialmente o piuttosto, nella sottomissione acritica ai programmi visivi di propaganda e pubblicità, non rimane nulla di ciò che sono veramente le immagini? Che cosa significa vedere un'immagine e dire quello che si vede? Chi è che decide che cosa dobbiamo vedere e ciò che invece deve restare nascosto?

La questione dell'immagine non è un fenomeno recente, ma ha alle spalle una lunga storia che affonda le proprie radici nell'ebraismo biblico, nella filosofia greca e nel pensiero cristiano. Nei quattro studi contenuti ne 1/ commercio degli sguardi Mondzain non solo ripercorre le tappe salienti di questo percorso (il divieto antico-testamentario, lo riflessione platonica e aristotelica, lo crisi iconoclastica), ma ne mostra anche tutta l'insospettabile contemporaneità. AI centro di questa ricostruzione c'è evidentemente il cristianesimo e lo sua capacità di assumere lo natura passionale delle immagini e di governarne gli effetti politici attraverso lo parola. ~immagine diventa quindi una questione di "commercio" dove esseri dotati di parola non cessano di far circolare i segni che producono il loro mondo comune. Commercio ambiguo però, che può costruire una libertà dello sguardo o trasformarsi in un mercantile programma di dominio. Commercio che ha bisogno di voci libere, come quella di colui che ha il coraggio di gridare "il re è nudo".

Indice:

Nota del curatore
Ringraziamenti
Introduzione

I. Quale divieto? Che un sangue impuro bagni le nostre immagini!
1. Lo sguardo maledetto di Cam
2. Immagine odiosa a Dio
3. L'impurità delle mani sanguinanti
4. Il desiderio di un padre
5. Dal bianco al rosso e dal rosso al bianco
6. Carnazione iconica
7. La bellezza del diavolo
a) La cosmetica del velo
b) Cosmetica iconica
c) Economia cosmetica del piano

II. L'elleno-cristianesimo. Che non c'è giudeocristianesimo
1. Dal corpo appassionato alla carne appassionante
a) Da "sarx" a "soma", da "caro" a "corpus"
b) Giovanni: il corpo morto e la carne vivente
c) Paolo: l'Ultima Cena, scena del corpo tradotto
d) Le tappe della costruzione
e) "Corpus" e "caro" dopo Paolo
2. Pathos
a) L'immagine greca
b) Dal "pathos" aristotelico al "pathos" cristiano
c) Passione dell'immagine

III. Il luogo critico
1. "Guerra delle immagini" o immagine in crisi?
2. La crisi omonimica
3. Economia dei piani, costruzione critica del visibile
4. Desiderio, giudizio e tentazioni

IV. Di qualche re nudo
1. Far vedere
2. Digressione platonica
3. A proposito di qualche racconto
4. Ritorno allo schema dell'intrigo
a) Ingannatori e ingannati: le immagini logopoietiche
b) Su qualche tradizione medioevale
5. Cervantes, "Il quadro delle meraviglie" (1615)
6. Altri testimoni dell'invisibile

Conclusioni
ANNESSI
Pittori e tessitori dell'invisibile. Chiaroveggenti tangenziali
1. Pittori dell'invisibile
2. I tessitori dell'invisibile

Note
L'immagine indecidibile, Graziano Lingua

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.