Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Misteri Lunari

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Nel folklore, nella favola, nel mito, nella scienza

Lindau
€ 24,00
introduzione dell'autore.
pp. 264, 12 tavv. b/n f.t., Torino
data stampa: 2014
codice isbn: 978886708264

Questo libro sostiene una tesi sorprendente e, pagina dopo pagina, la rende accettabile e infine inevitabile: le fiabe – in particolare quelle dei Grimm – sono ispirate al ciclo mensile della luna, ne narrano la vicenda, ne adottano il lessico. L’astro che illumina le notti, la luna crescente o calante, e soprattutto la luna cinerea dei noviluni, traspare attraverso i personaggi fiabeschi e dà senso alle loro curiose storie.
Presenza costante nelle favole di tutti i popoli, la luna appare, sotto infiniti volti, nella mitologia greca; come annuncio di Resurrezione, porta la novella cristiana («Ergo annuntiavit luna mysterium Christi », diceva sant’Ambrogio); e infine, le stesse «fiabe scientifiche» adottano il puntuale e circolare stile lunare. Sermonti rievoca «storie della luna» esquimesi, boscimani, ottentotte, russe e inglesi; analizza i miti lunari evocati nelle storie di Medea, Prometeo, Edipo, Romolo, Eva, Maria, i re Magi, tra le altre; svela i significati nascosti nelle «fiabe del novilunio», come Biancaneve, Cappuccetto Rosso, Pelle d’Asino, Cenerentola, Hänsel e Gretel.
«La luna è una viva parte di noi – conclude Sermonti – situata nella lontananza [... ]. È una maniera del nostro pensiero, una forma della logica».

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.