Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Contributi Metodologici allo Studio del Latino Arcaico. La Sorte di M e D Finali


€ 28,00
Quantità

serie VIII - volume XVII - fascicolo 4
pp. 227, Roma
data stampa: 1974
codice isbn: 4029

Il lavoro della dott.ssa Maria Luisa Porzio Gernia, attraverso l'analisi di tutte le fonti (epigrafi, testi letterarii, testimonianze dei grammatici ed esiti delle lingue romanze) esamina la fenomenologia che nel latino arcaico (fino al I sec. a. C.) caratterizza l'articolazione di M e D (dopo vocale lunga) in posizione finale. Il carattere unitario della ricerca deriva dal fatto che il valore di questi due fonemi è strettamente connesso con il fenomeno dell'iato plautino.

Il problema è affrontato con una ricca sintesi di metodi, che costituisce il contributo fondamentale del lavoro: analisi storico-comparata, applicazione delle norme della geografia linguistica, considerazione delle tendenze strutturali del sistema latino secondo i metodi della linguistica strutturale diacronica; analisi dei rapporti tra sistemi in contatto; applicazione del criterio strutturale all'analisi della pausa nel verso plautino, attraverso l'esame della relazione tra l'articolazione del fonema finale e il fenomeno dell'iato plautino considerato nella sua distribuzione nell'ambito del verso secondo la struttura metrica.

L'esame delle fonti epigrafiche e della loro distribuzione geografica consente di dimostrare che la tendenza all'omissione è dovuta ad un influsso umbro-dialettale e rappresenta un esempio interessante di rapporti tra sistemi in contatto. Nell'analisi del testo plautino sono stati isolati i casi di iato in pausa: l'iato in questo caso sarebbe dovuto alla pausa e non all'articolazione della consonante. Si giunge alla conclusione che la distribuzione degl'iati dopo M e D, e dopo qualsiasi altro fonema finale, è legata alla struttura del verso.

Cade la tesi dell'articolazione 'forte' di M finale. I dati raccolti rendono più probabile l'ipotesi che M finale fosse, benché debolmente articolata, una consonante nasale e non una vocale nasalizzata. La restaurazione di -M si accompagna a vicende storico-culturali e, nello stesso tempo, a tendenze strutturali del sistema latino.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.