Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Musica e Mistica

Percorsi nella storia occidentale delle pratiche estetiche e religiose

Disponibile in copia unica
€ 35,00
Quantità

pp. 526, Città del Vaticano
data stampa: 2005
codice isbn: 978882097693

I molteplici intrecci fra musica e mistica si lasciano difficilmente descrivere a procedere da una definizione concettualmente rigida delle due nozioni. L'eredità di ambigui luoghi comuni, tuttora prevaricante, ha un peso sproporzionato rispetto alla conoscenza della straordinaria vicenda in cui agisce il fermento - spirituale e religioso, ma anche estetico e culturale - di quel nesso.

La prima parte del racconto segue il filo dei modi in cui il cristianesimo trasforma l'eredità arcaica di quel rapporto, imprimendo con ciò un corso impensato - e impensabile - alla storia occidentale della cultura musicale. Le ramificazioni di questo metabolismo, dopo lunga gestazione nel grembo della liturgia e della spiritualità cristiana, hanno incominciato a vivere di vita propria, abitando creativamente molti mondi: della religiosità e dell'arte, ma anche del costume e del pensiero. Nello sviluppo moderno dell'universo musicale colto, che si costituisce come orizzonte culturalmente autonomo e creativo, il confronto con l'antica affinità fra musica e mistica si fa però anche problematico e critico, entrando nel crogiuolo di molte trasformazioni e interpretazioni difformi.

Nel fuoco di questa dialettica storica, che si alimenta anche alla ripresa di arcaiche teologie della musica, l'idea della mistica gioca un ruolo determinante in ordine al passaggio dalla classicità alla contemporaneità. Da ultimo, nello stesso giudizio che viene formulato sulla radicalità della secolarizzazione contemporanea, il legame fra musica e mistica - sia come termine di ispirazione critica per un nuovo inizio, sia come referente polemico di una rottura necessaria - è assolutamente strategico. Il serrato confronto col tema religioso che in ogni modo ne è scaturito, senza paragone nel complesso delle arti umanistiche, chiama a nuovi e più generosi azzardi culturali della fede l'incomparabile disposizione cristiana per l'intelligenza del Logos creatore.

L'oggettivo interesse teologico, e specificamente cristiano, delle trasformazioni culturali di questo ininterrotto legame della musica con l'idea della mistica - del resto tuttora sorprendentemente vivo e vitale, anzi in nuova e straordinaria ripresa proprio a partire dagli ultimi decenni del Novecento - costituisce la ragione ultima dello strumento di conoscenza e di analisi che si intende qui offrire. Il Figlio che si fa carne infrange l'antica inimicizia dello spirituale e del sensibile. La musica della creatura è riabilitata - se è questo che desideriamo veramente - alla nostalgia e all'analogia del divino intrattenimento in cui speriamo di abitare.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.