• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

I Viaggi di Beniamino Terzo


Edb
€ 19,00
€ 18,05 Risparmia 5%
Quantità

Presentazione di Claudio Magris, traduzione postfazione di Daniela Leoni
pp. 212, Bologna
data stampa: 2017
codice isbn: 978881055915

Spinto dalla lettura di favolosi libri di viaggio, Beniamino si avventura nel mondo accompagnato dal burlesco e assennato scudiero Senderl. Questa versione ebraica del Don Chisciotte è il capolavoro poetico di un’odissea comune alla letteratura yiddish, i cui eroi lasciano i piccoli e circoscritti borghi ebraici dell’Europa orientale per avventurarsi nel vasto e sconosciuto mondo. Non tanto per ricercare il nuovo, quanto per scoprire e accertare - sotto le apparenze, non di rado inquietanti, del diverso e del moderno - la presenza consolante di ciò che è già noto e familiare.
«Mendele è un classico; nei suoi racconti la vita non finisce mai, e l’avvicendarsi di riso e pianto è sempre intriso di significato. Ci insegna a ridere delle nostre sventure e questo riso è l’espressione della resistenza e dell’amore, di quella che Saba avrebbe chiamato "la calda vita"». (Claudio Magris)

Indice:

Presentazione (C. Magris).  Prefazione (Mendele il Libraio).  I. Chi è Beniamino, da dove viene e come gli venne in mente improvvisamente di compiere un viaggio.  II. Come il nostro eroe divenne «Beniamino il Martire» e sua moglie «Selde l’Agune». III. Come Beniamino scelse come suo compagno Senderl, detto «la donna».  IV. Come Beniamino e Senderl lasciarono Tunejadovka. V. Che cosa capitò ai nostri viaggiatori, subito dopo il loro primo passo fuori dallo shtetl. VI. Beniamino riceve uno schiaffo. VII. Come per causa di Beniamino ci fu uno sconvolgimento nella politica. VIII. Come i nostri viaggiatori andarono mendicando di casa in casa.  IX. Come i meriti dei progenitori vennero in aiuto dei nostri due viaggiatori.  X. Urrà, Ebrei rossi!!!  XI. Cose stupende e meravigliose viste sul fiume Pjatignilovka.  XII. Come i nostri viaggiatori furono condotti al Bagno. XIII. Come i nostri viaggiatori furono arruolati, divenendo dei soldati.  XIV. «Tutto è bene quel che finisce bene!».  Postfazione (D. Leoni). Mendele Moicher Sfurim: il «nonno» della letteratura jiddish.  Glossario.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.