• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Cento Poesie


Einaudi
€ 17,00
€ 16,15 Risparmia 5%
Quantità

a cura di Siegfred Unseld, introduzione di Luigi Forte, traduzione di Giuliano Baioni e Roberto Fertonani
pp. XL-340, Torino
data stampa: 2011
codice isbn: 978880620737

Nell'arco della sua lunga esistenza, Goethe ha scritto più di duemila poesie. In questo volume Siegfried Unseld ne ha selezionate cento, che erano le sue preferite ma riescono anche a fornire un'idea complessiva ben proporzionata del corpus poetico goethiano. In soli cento esempi Unseld dà conto delle diverse fasi della poesia di Goethe, dalle prime composizioni fra illuminismo e Sturm und Drang fino alle ultime ispirate a una visione della vita più distaccata e a volte ironica, e dà conto delle sue diversissime forme.
Come scrive Luigi Forte nell'introduzione, «la grande varietà di forme poetiche, dal lied all'inno, dalla ballata all'elegia, dal sonetto all'epigramma, dall'epistola al motto verbale, suggerisce un percorso in cui invenzione e tradizione, arte e vita si sposano felicemente». E di questa intima connessione fra strutture letterarie e interiorità, fra percorso biografico ed espressione estetica, Goethe è stato il principale testimone e il più appassionato fautore.

Indice:

Introduzione di Luigi Forte


Cronologia della vita e delle opere

Bibliografia

Avvertenza

Cento poesie

Zueignung Dedica

An den Mond Alla luna

Mit einem gemalten Band Con un nastro dipinto

«Ob ich Dich liebe weiβ ich nicht» «Se ti amo, io non lo so»

Maifest Festa di maggio

«Ein grauer trüber Morgen» «Un mattino grigio e fosco»

Willkommen und Abschied Benvenuto e addio

Mahomets Gesang Canto a Maometto

Heidenröslein Rosellina di brughiera

An Schwager Kronos All'auriga Cronos

Prometheus Prometeo

Der König in Thule Il re di Thule

Ganymed Ganimede

An Belinden A Belinda

Neue Liebe neues Leben Amore nuovo vita nuova

Auf dem See Sul lago

Wandrers Nachtlied Canto notturno del viandante

«Warum gabst du uns die Tiefen Blicke» «Perché ci desti sguardi profondi»

Rastlose Liebe Amore senza requie

Beherzigung Considerazione accurata

An den Mond Alla luna

Harzreise im Winter Viaggio invernale nello Harz

«Feiger Gedanken» «Di pensieri ignavi»

Gesang der Geister über den Wassern Canto degli spiriti sull' acque

Der Fischer Il pescatore

«Über allen Gipfeln» «Su tutte le vette»

Grenzen der Menschheit Limiti dell'umano

Erlkönig Il re degli elfi

Das Göttliche Il divino

«Heiß mich nicht reden, heiß mich schweigen» «Non dirmi di parlare, dimmi di tacere»

«Wer nie sein Brod mit Tränen aβ» «Chi non ha mai pianto sul suo pane»

«Kennst du das Land? wo die Citronen blühn» «Conosci la terra dei limoni in fiore»

«Nur, wer die Sehnsucht kennt» «Solo chi conosce la nostalgia»

«Freudvoll und leidvoll» «Soffrire e gioire»

Erste Römische Elegie Prima Elegia romana

Vierte Römische Elegie Quarta Elegia romana

Fünfte Römische Elegie Quinta Elegia romana

Nähe des Geliebten Vicino all' amato

Meeres Stille Bonaccia

Glückliche Fahrt Traversata felice

«Singet nicht in Trauertönen» «La solitudine della notte»

Der Schatzgräber Lo scavatore di tesori

Der Gott und die Bajadere Il Dio e la baiadera

Der Zauberlehrling L'apprendista stregone

Die Metamorphose der Pflanzen La metamorfosi delle piante

«Natur und Kunst sie scheinen sich zu fliehen» «Arte e natura sembrano fuggirsi»

Das Sonett Il sonetto

Nachtgesang Canto notturno

Dauer im Wechsel Durata nel mutamento

« Wär' nicht das Auge sonnenhaft» «Se l'occhio non fosse solare»

Mächtiges Überraschen Intenso stupore

Die Liebende abermals Ancora l'innamorata

Das Tagebuch Il diario

Gegenwart Presenza


Gefunden Trovato

Im Gegenwärtigen Vergangnes Passato nel presente

Selige Sehnsucht Desiderio beato

Lied und Gebilde Canto e figura

Wink Cenno d'occhi

«Was verkürzt mir die Zei!?» «Cosa m'abbrevia il tempo?»

Hegire Egira

Es ist gut È cosa buona

Talismane Talismani

Unbegrenzt Senza confini

Suleika spricht Suleika parla

Hatem («Nicht Gelegenheit macht Diebe») Hatem («L'occasione non fa il ladro»)

Suleika Suleika

Gingo biloba Gingo biloba

Wiederfinden Ritrovarsi

Suleika Suleika

Hatem («Locken! haltet mich gefangen») Hatem («Ma voi, ciocche, imprigionatemi»)

Lesebuch Libro di lettura

Frühling über's Jahr Primavera per tutto l'anno

Entoptische Farben Colori entoptici

Urworte. Orphisch Parole primordiali. Orfiche

Um Mitternacht A mezzanotte

Zwischen beiden Welten Fra i due mondi

Allerdings Indubbiamente

Epirrhema Epirrema

Wandersegen Benedizione del viaggio

Eins und Alles Uno e tutto

Aussöhnung Riconciliazione

Elegie Elegia

An Werther A Werther

Am acht und zwanzigsten August 1826 Il ventotto agosto 1826

«Aus den Gruben, hier im Graben» «Dalle gole, qui nella fossa»

«Im ernsten Beinhaus war's wo ich beschaute» «Nell'austero ossario ho contemplato»

«Der Guckuck wie die Nachtigall» «Cuculo e usignolo vorrebbero»

«Dämmrung senkte sich von oben» «Dall'alto il crepuscolo scendeva»

«Nun weiβ man erst was Rosenknospe sei» «Un bocciolo di rosa si sa cosa sia»

«Als Allerschönste bist du anerkannt» «In te riconoscono la più bella fra tutte»

Der Bräutigam Il fidanzato

Dem aufgehenden Vollmonde Alla luna sorgente

Dornburg Dornburg

« Willst Du Dir ein gut Leben zimmern» «Se vuoi costruirti una vita serena»

Parabel Parabola

«Leben liebt» «La vita ama»

«Zum Sehen geboren» «Nato per vedere»

«Alles Vergängliche» «Ciò che trapassa»


Vermächtnis Lascito


Postfazione di Siegfried Unseld


Indice dei titoli e degli incipit

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.